Elena Milani Couture

Collezioni smart elegance da sfoggiare di giorno e di sera, in ufficio, a un cocktail e a una cerimonia. E poi abiti su misura rifiniti nei minimi dettagli: da Venezia a New York, Elena Milani Couture veste (e riveste) la donna dinamica che non rinuncia ai trend e allo stile

Ben tagliati, colorati, confortevoli, ma soprattutto calati nella realtà”: che si tratti di outfit business casual, da cocktail, da cerimonia o da sposa, le creazioni Elena Milani Couture vestono di smart elegance le donne reali (non solo taglia 40, per dire) e impegnate nella quotidianità che non intendono rinunciare a una vita glam e ai trend della moda. Donne che al mattino escono di casa in tenuta da ufficio e alla sera non hanno il tempo di cambiarsi l’abito per andare a quel cocktail o a quell’evento e allora aggiungono o cambiano un accessorio proposto dalla fashion designer e sfoggiano il dress code perfetto. E donne che acquistano un abito e poi, da una stagione all’altra, come spesso succede, cambiano gusti, taglia o esigenze e invece di metterlo nel dimenticatoio, lo affidano ad Elena Milani Couture che lo rivisita nelle misure e nel mood e lo restituisce come nuovo, perfettamente rifinito.

Sembra un sogno e invece un brand così esiste per davvero. Se ne sono accorti anche Oltreoceano: a febbraio 2018 l’hanno invitata alla Fashion Week newyorkese e subito dopo il negozio KlassiKlozit ha iniziato una felice collaborazione. A dire il vero se n’erano già accorti nel 2011 i texani di Dallas, quando Elena Milani presentò la sua prima collezione ma, come lei stessa ammette, “allora non ero strutturata, mi mancava lo storico che oggi, dopo otto anni di atelier mi sento di avere”.

Tutto ha avuto inizio quando Elena non aveva ancora dieci anni: “era il 1989, ho visto una sfilata di Giorgio Armani in tv e ho deciso che sarei diventata una stilista”. Ebbene, dopo una gavetta in alcune aziende di produzione d’alta moda della Riviera del Brenta, un master all’Accademia del Lusso e corsi professionali di alta sartoria al Centro Trimoda, nel 2011 Elena ha aperto l’Atelier, un piccolo paradiso immerso in un giardino a Bojon, in provincia di Venezia e, un anno dopo l’altro, ha realizzato collezioni che oggi vende in tutta Italia e mezzo mondo.

E non è finita qui, perché Elena, “stilista imprenditrice per nulla improvvisata”, capace non solo di disegnare un capo ma anche di modificarlo grazie alle competenze sartoriali e da modellista, è diventata il punto di riferimento anche delle donne alla ricerca di un abito su misura: “sono due approcci alla moda che mi divertono e stimolano entrambi – ammette con sincero orgoglio – perché sono due modi diversi di creare e trasmettere emozioni: da un lato la immagino e la propongo, dall’altro ne sono contagiata e poi la restituisco”.

Nel dettaglio, la collezione Primavera Estate 2018, ispirata a una foto di Venezia scattata al tramonto dalla Laguna, presenta capi in crêpe, rasi leggeri, chiffon e seta che scivolano sul corpo in morbidi drappeggi come le onde del mare, declinati nelle tonalità che dall’arancione e dall’azzurro chiaro del cielo, virano al blu scuro e al grigio dello sfondo. Dove acquistarla? Naturalmente in Atelier a Bojon, nelle vetrine di New York e Padova (Fashion Style), oppure contattando Elena direttamente via social (su Facebook e Instagram) e sul sito dove, dal 18 maggio, è attivo lo store online che propone i vecchi campionari, capi realizzati ad hoc e dedica una sezione a chi è alla ricerca di un abito su misura: accedendo con una password, ciascuno può vedere il processo di creazione dal bozzetto all’abito, in un taglia, cuci e rifinisci imbastito d’emozione, empatia e precisione nei dettagli che non lascia nulla al caso. 

Contatti

Elena Milani Couture
Via 25 aprile 29/b 30010, Bojon, (VE)
Telefono: 340.1299015
www.elenamilani.com


Riproduzione riservata