Francis Milano: l’hair stylist al servizio dei capelli ricci

Tagli curly e trendy, no foam transformation per scongiurare l’effetto crespo e innovative tecniche di schiaritura: Francis Milano è il salone in zona San Siro specializzato nella cura, nel taglio e nella colorazione dei capelli ricci di tutte le età. Un regno dove tra empatia e professionalità, i segreti si condividono per regalare capigliature perfette anche a casa.  

«Ricce disperate? Non esistono, non più». Parola di Francis Milano, alias Francesco Dittatore, volto e anima del salone in zona San Siro al servizio delle chiome ricce che, in un’alchimia di empatia ed esperienza, tra prodotti, trattamenti e tecniche ad hoc, restituisce il vigore e lo stile che meritano. Non solo: determinato a far sentire ogni donna femminile, trendy e a proprio agio con la propria capigliatura, mentre la doma e la ravviva, Francesco insegna come riuscirci anche a casa. Risultato: «le clienti entrano disperante ed escono fiduciose, finalmente in pace con i propri ricci». Figlio d’arte, cresciuto tra i tagli e i phon professionali del salone che fu di mamma Camilla, Francesco ha perfezionato il suo talento con l’esperienza nell’hair styling al fianco di uno dei più quotati curly hair expert italiani e quando si è sentito pronto ha dato nuova vita ai muri di famiglia ed è diventato Francis Milano, uno dei punti di riferimento nella cura, nel taglio e nella colorazione dei capelli ricci di tutte le età.

Capelli ricci: da Francis Milano nulla è impossibile

Che Francis Milano sia un Salone dove nulla è lasciato al caso s’intuisce non appena si entra: luminoso e accogliente, diviso nella zona dedicata ai lavori artistici e il Color Bar dove vanno in scena quelli più tecnici, prima di tutto fa spazio alla consulenza personalizzata. Paziente, esperto e abituato a confrontarsi con i disastri più frequenti inflitti alle capigliature ricce, Francesco ha una soluzione per ogni esigenza: che si tratti di  realizzare un look alla moda apparentemente giudicato impossibile, una colorazione o una schiaritura che non si traduca in capelli crespi o di rimediare ad asimmetrie, frange, buchi e ciuffi indesiderati scaturiti da un taglio fatto da bagnatoil primo errore dei parrucchieri tradizionali»), una volta esaminato il problema l’hair stylist restituisce un dettagliato quadro della situazione, fissa gli obiettivi, programma un piano di lavoro e prima di mettersi all’opera «per dare un senso laddove manca, condividendo i passaggi con le clienti», scatta una fotografia dello stato dell’arte.

Taglio curly? Naturale e trendy

Alla voce taglio curly, da Francis Milano non c’è spazio per i pettini - «si fanno da asciutti, a mano per  non stressare il capello riccio, per natura più delicato di quello liscio, e per rispettare la loro forma naturale» - e c’è posto per le mode perché a dispetto dei luoghi comuni, da Francis Milano anche le ricce possono sfoggiare tagli corti o asimmetrici, su tutti i super cool bob e long bob.

No Foam Transformation: ovvero come gestire i ricci a casa

Alla postazione No Foam Transformation le chiome (tagliate come si deve) si trasformano in splendide capigliature senza schiuma, senza pettini e senza inganni: merito delle linee biologiche ad hoc by Jessi Curl e dei segreti che Francesco e Camilla snocciolano mentre lavano i capelli «senza strizzarli per lasciare che l’acqua li idrati naturalmente e agisca in sinergia con i prodotti per lo styling» e mentre li asciugano con il diffusore facendo bene attenzione a non toccarli con le mani per scongiurare l’effetto crespo. Tra uno step e l’altro necessario a raggiungere lo stesso risultato anche in solitudine, suggeriscono anche come mantenerla nel tempo. Per esempio avendo una particolare cura durante la notte: «Il modo migliore è fare l’ananas, una coda a testa in giù, molto alta, quasi nella zona frontale. In generale - confida Francesco - , al cotone che cotona, andrebbero preferiti la seta, la viscosa o il lino. Ottime soluzioni sono avvolgerli in bandane, foulard o dormire su federe scivolose». Alla fine è il momento della seconda fotografia, quella che restituisce la portata della Transformation a regola d’arte by Francis Milano. 

Colorazioni e schiariture: il Color Bar di Francis Milano

All’altezza delle aspettative anche il Color Bar, il regno delle colorazioni naturali e non, dove l’henné ha un ruolo da protagonista non solo per la tintura e la copertura dei capelli bianchi, ma anche per le sue proprietà idratanti e lucidanti. In alternativa, declinate nelle linee Wella con e senza ammoniaca e diverse concentrazioni di acqua ossigenata, le sfumature sono alla portata di tutte le chiome. Tuttavia è con la pintura, l’innovativa tecnica di schiaritura a mano senza l’ausilio di pennelli, pettini, spatole o stagnole, che Francis Milano regala un efficace effetto mirato, naturalmente bello e più rispettoso dei capelli ricci.

Trattamenti: cure personalizzate a 360 gradi  

Il capitolo trattamenti è il regno della personalizzazione e volteggia tra gli impacchi con l’henné e i diversi tipi di ricostruzioni molecolari e non, che agiscono all’interno o solo all’esterno del capello. Della serie: dal Wella Plex che mentre rigenera schiarisce, in un doppio effetto al passo con i frettolosi tempi moderni a quelli con la cheratina pura al servizio dei capelli più fini, l’assortimento by Francis Milano soddisfa a 360 gradi anche le richieste più specifiche. Ennesima conferma di questa realtà votata a «restituire bellezza e autostima alle ricce, dimostrando che con il giusto approccio nulla è impossibile». Provare per credere. E poi tornare, dopo esserci riuscite anche a casa.

Contatti

Via Delle Forze Armate 165, 20147 Milano
Telefono: 02 405343
Email: info@francismilano.it
Sito: www.francismilano.it

I contenuti di questo post sono stati prodotti integralmente da Italia Media.
© Riproduzione riservata.