Corte Carezzabella: l’autentica vacanza in agriturismo diventa un’esperienza

  • 08 04 2019

Immerso nel Polesine, l’agriturismo con azienda agricola biologica propone giornate e vacanze che si snodano tra i percorsi della fattoria didattica, il relax in piscina le escursioni nel territorio e sono condite dai prodotti genuini della virtuosa (e gustosa) filiera corta

È un agriturismo, si chiama Corte Carezzabella e accoglie i suoi ospiti nel chiostro aperto dell’originale caseggiato veneto d’inizio Novecento dallo stile neoclassico dispensando una calorosa ospitalità immersa nel verde, i prelibati prodotti dell’azienda agricola biologica Il Frutteto e una girandola di opportunità in grado di trasformare una giornata o una vacanza in un’indimenticabile esperienza. Benvenuti dalla famiglia Reato, un’equilibrata e coinvolgente alchimia nel Polesine, appena fuori da Rovigo, nella pianura a metà strada tra il Parco Regionale dei Colli Euganei e quello del Delta del Po, bagnata dal fiume Adige che qui scorre placido a poche centinaia di metri e regala una naturale via ciclabile dagli scorci mozzafiato. Un paradiso agreste dove il tempo rallenta e mentre contagia i sensi senza mai confonderli, nutre anche lo spirito.

1 di 5
2 di 5
3 di 5
4 di 5
5 di 5

Corte Carezzabella: accoglienza a 360 gradi

Perché qui tutto è al naturale ma nulla è lasciato al caso: si alloggia nelle camere e negli appartamenti ricavati dagli ex granai restaurati a regola d’arte; si degustano e si acquistano i sapori autentici dei prodotti coltivati, trasformati e serviti a metro zero; si esplora la campagna a piedi o con le biciclette e il tandem messo a disposizione degli ospiti oppure con le proprie, che a Carezzabella – membro della rete Agricycle Veneto –, approfittano del rimessaggio e dell’officina. E ancora: ci si gode il relax a bordo della piscina con acqua al sale e il divertimento a cielo aperto nella ludoteca artigianale dai giochi in legno disseminati al servizio dei bambini; s’intraprendono i percorsi di fattoria didattica a misura di grandi e piccini e si consultano i libri della biblioteca che raccontano il territorio nelle sue bellezze artistiche ed enogastronomiche prima di scoprirlo nelle escursioni alla volta del Veneto e del Polesine, dell’Emilia Romagna e di Ferrara, di Venezia e del Delta del Po. Il merito di tanta e tale proposta è dei fratelli Reato, Chiara e Tommaso, e delle rispettive famiglie impegnate ad animare questo regno green che fa girare la catena virtuosa della filiera corta, accoglie bambini nelle Settimane Verdi e che, dall’autunno 2019 – complice il collettivo Vendul, di cui sono cofondatori e con cui elaborano progetti di outdoor education –, accoglie anche i bambini nell’Agriasilo, offrendo durante tutto l’anno un mix più unico che raro di attività, nozioni e vita all’aria aperta.

Azienda Agricola Il Frutteto: quando l’agricoltura va oltre il prodotto

Circondato da cinquanta ettari di campagna pianeggiante coltivata in maniera biologica a frutteti, vigneti, grano e ortaggi misti, a ridosso del grande pollaio e della serra dove sotto i pannelli fotovoltaici crescono gli asparagi verdi, il cuore pulsante di Corte Carezzabella è proprio il chiostro, simbolo della mission della famiglia Reato. Come spiega l’intraprendente Chiara “gli ospiti sono accolti, anzitutto, dalla forma del caseggiato che li coinvolge nelle attività che si dipanano tutt’intorno: dall’agriturismo al laboratorio di trasformazione dei prodotti e le aree di stoccaggio dell’azienda agricola, passando per la bottega e gli spazi didattici”. Ovverosia i diversi volti della Corte, tenuti insieme dal “privilegio di vivere e far vivere un rapporto d’unione tra l’uomo e il contesto agricolo”. Tradotto: qui l’agricoltura non è solo produttività ma anche il luogo dove trascorrere le vacanze, imparare nuove dinamiche e sperimentare con spontaneità l’auto sostenibilità di una realtà che offre ciò che produce in maniera sana e salutare.

Prodotti bio: scenari per tutti gli assaggi 

Una formula vincente che conquista gli ospiti dell’agriturismo è sicuramente quella di poter fare scorta dei prodotti biologici alla volta della partenza e di poterli riordinare anche da casa tramite lo shop on line sul sito. Per chi ha la fortuna di essere nei paraggi lo spaccio aziendale apre ogni venerdì e sabato e sempre di possono trovare i prodotti presso la reception dell'agriturismo o in occasione di eventi speciali segnalati sul sito – dagli agriaperitivi primaverili alle colazioni in corte in stagione invernale – e, su prenotazione, per visite personalizzate dell’azienda agricola.

Articolata anche in originali cofanetti regalo, l’offerta spazia dai vini del Polesine (su tutti il Turchetta, il rosso autoctono recuperato all’insegna della biodiversità) ai succhi di frutta, vera frutta-da-bere ideali per chi ha bambini ma amati moltissimo anche all'ora dell'aperitivo per sperimentarli in freschi cocktails, passando per le confetture e le composte, le farine macinate a pietra, i sughi di pomodoro "Sitomato"!

Corte Carezzabella al servizio del business

Alla voce business, Corte Carezzabella apre le sue porte anche a chi cerca un ambiente particolare dove organizzare meeting, corsi, seminari, percorsi di team building, anche residenziali: al motto di “in un bel posto si lavora meglio!”, propone scenari che si snodano  tra le ampie e attrezzate sale meeting, gli spazi all’aperto e la genuina e curata cucina agrituristica per sfiziosi light lunch, coffee break e perfino impeccabili cene di gala. Ennesimi tasselli di questa caleidoscopica corte dove, sotto un quadrato di cielo, l’orizzonte sembra non conoscere confini.

Contatti

Agriturismo Corte Carezzabella
Via Marconi, 754, 45030 San Martino di Venezze (RO)
Telefono: 0425 176157 -  351 1934437
E-mail: info@cortecarezzabella.com
Sito: www.cortecarezzabella.com

I contenuti di questo post sono sponsorizzati da Italia Media
© Riproduzione riservata.