TATA PAD: il cuscino salva-bebè? Intelligente, per viaggi sicuri

Made in Italy e compatibile con tutti i modelli di seggiolini, TATA PAD è il dispositivo antiabbandono intelligente collegato via Bluetooth® allo smartphone che, attivandosi in automatico quando si siede (solo) il bambino grazie ai sensori capacitivi, in caso di assenza prolungata e anomala del genitore si attiva in un crescendo di allarmi, all’insegna di una sicurezza assoluta e discreta.

Se a bordo c’è anche TATA PAD, il cuscino intelligente salva-bebè, i viaggi in auto, anche i più brevi e scontati, scorrono tranquilli e sereni, al riparo da sanzioni o, peggio, da sviste che, la cronaca racconta, rischiano di trasformarsi in tragedie. Made in Italy, compatibile con tutti i seggiolini, confortevole e personalizzabile, realizzato in neoprene atossico, resistente all’acqua, lavabile e a prova di monello, TATA PAD è il dispositivo antiabbandono che, in linea con l’articolo 172 del nuovo Codice della Strada, offre assoluta sicurezza senza scatenare il panico, grazie a tre livelli di allarmi intelligenti in grado d’incrociare la presenza in auto del bambino con la distanza del genitore. 

Dispositivo antiabbandono: tre livelli di allarme per una sicurezza intelligente 

Il tutto all’insegna della semplicità, della discrezione e dell’efficienza dal momento che, una volta posizionato sul seggiolino, TATA PAD richiede solo uno smartphone con tecnologia Bluetooth® 4.0 e l’App omonima. Al resto pensa lui che, collegato a un centralino virtuale, in caso di pericolo si attiva in un crescendo di verifiche. Della serie: si scende dall’auto e il bambino rimane a bordo? Bastano pochi metri di distanza e l’app invia una semplice notifica sonora al genitore interessato. Se dopo 3 minuti il genitore non torna a bordo parte un allarme sonoro di 60 secondi. L’allarme non è disinnescato? Parte una chiamata di emergenza al genitore per una verifica. Il genitore non risponde? Dopo 3 minuti parte un’ultimo allarme che dà il via libera all’invio di chiamate e  SMS ai contatti (fino a cinque) inseriti in fase d’installazione. E il rischio è scongiurato. Naturalmente senza la necessità di alcuna SIM - le chiamate e gli SMS partono dal centralino virtuale - e senza costi aggiunti per i primi quattro anni, dopo è previsto un sostegno di €10 una tantum da accreditare attraverso l’App.

E ancora: quando i sensori intelligenti di TATA PAD si attivano automaticamente posizionandoci sopra il bambino (e non la spesa, per esempio), dimenticare il cellulare o averlo scarico non ne pregiudica l’efficienza dal momento che, se non riesce a stabilire il contatto Bluetooth® con lo smartphone, lo comunica immediatamente emettendo un segnale simile a quello delle cinture di sicurezza: una volta instaurata la connessione, anche nel caso in cui la batteria dello smartphone si esaurisca, il centralino è ormai in grado di attivare i sistemi di allarme ai contatti prestabiliti. A proposito di onde elettromagnetiche e Valori SAR, acronimo di Specific absorption rate, ovverosia il tasso di assorbimento specifico, va chiarito che TATA PAD è 200 volte al di sotto del limite stabilito dall’Unione Europea mentre parlando di Bluetooth®, se da un lato il raggio d’azione delle onde radio a bassa intensità è ridotto a pochi metri - evitando così il rischio di connessioni che rimangono agganciate -, d’altro canto, in virtù della multi connessione, l’utilizzo degli altri accessori Bluetooth®, su tutti il vivavoce dell’auto, non è assolutamente compromesso.


TATA PAD: la tecnologia al fianco dei genitori per la sicurezza dei piccoli

Presentato nell’ottobre 2018 alla Maker Faire, TATA PAD è stato ideato da Filo srl, starup romana fondata nel 2014 da Andrea, Giorgio, Lapo e Stefania, volti di un team giovane, attento e preparato che, mixando diverse competenze è da sempre votato a offrire tecnologie per aiutare le persone a rimanere accanto a ciò che amano. In principio, infatti, fu Filo Tag, il dispositivo creato per ritrovare le chiavi di casa, la borsa o gli occhiali e in generale tutti quegli oggetti di uso quotidiano, importanti ma non certo vitali, che si perdono di continuo: «In quest’ottica, aiutando gli adulti a prevenire il rischio di lasciare i bimbi da soli in auto e attivandosi in un crescendo di allarmi quando l’assenza è prolungata e anomala, TATA PAD è una naturale evoluzione della nostra missione: aiutare le persone a rimanere sempre accanto a ciò che amano» spiega con orgoglio e umiltà Andrea, uno dei 4 co-fondatori di Filo srl. Che aggiunge con empatia: «Se ormai c’è una tecnologia per ogni cosa, TATA PAD è quella che, senza essere invadente e senza avere la pretesa di sostituirsi alle cure e alle attenzioni dei genitori, offre loro un supporto per garantire il massimo della sicurezza alle creature più preziose, i figli». 

Acquistabile sul sito getmytata.com e in diversi punti vendita specializzati nell’elettronica di largo consumo oltre che nelle catene bimbo, TATA PAD va incontro alle famiglie anche alla voce costi: «poiché l’obbligo di legge è arrivato (quasi) inaspettato e senza che il contributo statale di 30 euro fosse stanziato, fino al 31 marzo 2020 lo offriamo noi mentre ai clienti che hanno già comprato il cuscino ma ancora non l’hanno ricevuto, in caso venissero multati provvediamo noi a pagare» annuncia Andrea, portavoce di una realtà che non ha nulla da temere e molto da offrire.

Contatti

Tata - Filo Srl
E-mail: help@getmytata.com
Telefono: 06 622 88 004
Sito: https://getmytata.com
Social: @getmytata

I contenuti di questo post sono stati prodotti integralmente da Italia Media.
© Riproduzione riservata.