I luoghi d'eccezione
In collaborazione con

Giardino di Arianna: la bottega della cosmesi ecobio fiorisce online

All’insegna della cura e del trattamento naturale di tutta la famiglia e per tutte le tasche, il Giardino di Arianna propone un assortimento a 360 gradi di linee di cosmetici e make up biologici, equosolidali e Made in Italy realizzati da piccoli e innovativi artigiani.

Il Giardino di Arianna è un tripudio di cosmetici e make up biologici, equosolidali e Made in Italy che profuma di vecchia bottega di paese: i prodotti sono preparati da artigiani esperti e innovativi, i clienti hanno tempo e modo di chiedere consigli e ricette personalizzate e le risposte che ottengono sono il frutto di competenza, esperienza ed empatia. L’unica differenza è che la vetrina è online, lo scambio è 2.0, lo shopping si fa comodamente seduti sul divano e il pacco – dall’imballo biodegradabile – arriva a casa nel giro di un giorno appena.

Benvenuti nel Giardino di Erika e Nicola, rispettivamente moglie e marito che dal 2006, da quando la loro Arianna aveva pochi mesi appena, coltivano all’insegna della qualità senza compromessi, proponendo un assortimento a 360 gradi dedicato a tutta la famiglia. Se oggi sono diventati uno dei punti di riferimento del settore, è grazie all’approccio che li ha messi in moto, quando “come succede a molti neogenitori – spiegano rincorrendo l’uno l’entusiasmo dell’altra – anche noi abbiamo iniziato a leggere le composizioni dei prodotti, a scartare gli inquinanti e a ricercare quelli adatti alla pelle di un neonato”. Erano gli albori della cura della persona in chiave ecobio e la difficoltà stava nel trovare marchi che coniugassero piacevolezza, efficacia e assenza d’ingredienti aggressivi o nocivi per la persona e l’ambiente. Una sfida quotidiana che si è trasformata in una passione fino a diventare una professione, nutrita da tanta ricerca e un costante aggiornamento.

E così, coniugando etica ed estetica, nel Giardino oggi si trova di tutto, per tutte le tasche: in primis le linee dedicate alle mamme in dolce attesa e ai neonati, a seguire quelle per la pulizia, la cura e la cosmesi del viso che, da Cenerentola del settore qual era, oggi ha conquistato anche i truccatori professionisti in virtù dell’ampia scelta, delle ottime performance e dell’assenza di reazioni allergiche che garantisce. Ampio spazio anche ai trattamenti per i capelli – laddove, va da sé, la colorazione è un’alchimia di erbe tintorie: dall’hennè all’ibisco per il rosso, passando per l’indigo e il katam per il nero, il mallo di noce per il castano, la curcuma e il rabarbaro per il biondo – e ai prodotti dedicati al benessere del corpo, dalle argille agli olii passando per i burri, proposti sia in forma di elisir di bellezza naturali e purissimi, sia sapientemente rivisitati e mixati in chiave performante. Dulcis in fundo, nel Giardino di Arianna c’è posto anche per la bellezza al maschile.

Foto

Alla voce brand, nel Giardino di Arianna fioriscono – tra gli altri – i prodotti di Latte e Luna – un piccolo laboratorio laziale che propone cosmetici dalle formule anidre, prive d’acqua, veri e propri concentrati di principi attivi –, de La Saponaria, che con la sua linea per il viso a base di acqua costituzionale, quella estratta dalle piante nel processo di essiccazione, ricca di principi attivi, ha nobilitato un elemento che veniva scartato a ingrediente, e della Biofficina Toscana, alias i pionieri dell’ecobio in Italia. Qui le materie prime arrivano da agricolture biologiche, biodinamiche e a chilometro zero, le formule sono create ad hoc da start up universitarie e perfino le etichette sono serigrafate e non incollate per ridurre l’inquinamento. Il loro fiore all’occhiello (brevettato) è Uviox, un ottenuto da vinacce fresche di uva rossa biologica del Chianti senese ricco di antiossidanti, ma il “miele di sabbia” ricavato dai fiori che crescono nelle dune della Maremma merita di essere provato.

Un capitolo a sé merita il clima del Giardino, dove Erika e Nicola lavorano con le parole per trasmettere l’acquisto consapevole e la cultura del riutilizzo: dalle descrizioni dettagliate alle interazioni sui social o via WhatsApp, passando per gli articoli sul blog, le newsletter periodiche e le numerose promozioni per scoprire le ultime novità di un settore in continua evoluzione e costante fermento. Insomma, entrare nel Giardino di Arianna è un po’ come scoprire un paese delle meraviglie sempre aperto, dal quale non è necessario (e nemmeno consigliato) tornare indietro!

Contatti

Il Giardino di Arianna
Telefono: 338 6081101 (Solo tramite WhatsApp) - 0544 977900
Email: info@giardinodiarianna.com
Sito: giardinodiarianna.com