Sponsorizzato da LOGO Medias Italia

Corso preparto Mamme in Movimento: gravidanza e parto come li vogliono le donne

Programma di preparazione fisica specifica per donne in gravidanza, Mamme in Movimento ha messo a punto il Taddei Smart Birth, un innovativo modo di partorire basato su basi scientifiche, che riduce al minimo i tempi del travaglio, diminuisce il dolore e il rischio di lacerazioni.

Vero e proprio programma di preparazione fisica specifica per le future mamme, Mamme in Movimento nasce 15 anni fa a Firenze da un’idea della dottoressa Elena Taddei proponendo un’impostazione nuova, basata su solide basi scientifiche, per migliorare la prestazione fisica del parto naturale.  «Con la nascita del mio primo figlio – spiega Elena – mi sono accorta che né io né le persone che mi erano attorno in sala parto avevamo una preparazione adatta per affrontare la “performance” del parto e mi sono sentita impreparata». Forte della sua laurea in Scienze Motorie e di un passato nello sport agonistico, Elena Taddei ha quindi deciso di colmare questa lacuna e oggi, dopo aver preparato 1800 persone ad affrontare il parto e aver dato vita al Taddei Smart Birth (teoria, metodo e programma basati sul suo innovativo studio biomeccanico dei movimenti del parto) può ben dire di esserci riuscita.

«Lo scopo principale del metodo, – spiega la dottoressa Taddei – la cui efficacia è comprovata da evidenti dati statistici che mi hanno consentito di partecipare al premio Europeo Horizon Prize – Birth Day, è quello di ottimizzare il gesto tecnico del parto e migliorarne i risultati soprattutto in termini di drastico abbassamento dei tempi del travaglio, dimezzamento del dolore, diminuzione dei cesarei e delle lacerazioni perineali». Inoltre, fare un parto veloce e tecnicamente corretto, migliora anche numerosi altri aspetti del parto.

Foto

E chi conosce meglio la propria forma fisica di uno sportivo che si prepara per una competizione importante? «Le analogie tra lo sport e il parto – continua l’ideatrice del Taddei Smart Birth – sono tantissime: se il parto è la (meravigliosa) gara vera e propria, alla gravidanza deve infatti corrispondere un allenamento fisico dolce e mirato che permetta di arrivare perfettamente preparati di fronte alla prova. Ovviamente la mamma è l’atleta e la persona che la segue, laureata in Scienze Motorie e specializzata su questa tecnica di preparazione, è la coach, mentre al partner spetta il ruolo di “componente tecnica”, una componente che (indispensabile come le giuste scarpe per un corridore o come il perfetto paio di sci per uno sciatore) una volta appreso il metodo, collabora con la donna a far nascere insieme, nel modo migliore il proprio bambino, diventando un aiuto prezioso che fa la differenza».

Insomma, l’obiettivo di Mamme in Movimento e del Taddei Smart Birth è quello di proporre un approccio innovativo a 360° sia rispetto al parto che rispetto alla gravidanza, un approccio basato su solide evidenze scientifiche per realizzare una preparazione fisica specifica capace di garantire una “performance” ottimale. Un metodo innovativo ideale per la donna moderna da sperimentare attraverso la frequenza dei corsi (che, specifici per ogni fase della gravidanza, si articolano su tre percorsi, iniziano già dalla 20esima settimana di gestazione e offrono anche due lezioni master una interamente dedicata alla spinta e una alle posizioni per partorire da fare in coppia) ma anche tramite lo Short Program, programma iper concentrato e dedicato alle coppie che abitano fuori Firenze. «Il mio obiettivo per il futuro? – conclude Elena Taddei –. Senz’altro formare nuove figure professionali competenti su questo genere di preparazione per veder crescere ancora di più la realtà di Mamme in Movimento». E il perché è chiaro: se un parto diverso è possibile grazie alla corretta tecnica e alla giusta preparazione, perché privarsene?

Contatti

- Mamme in Movimento: www.mammeinmovimento.it
- Taddei Smart Birth: www.taddeismartbirth.com
- Facebook: @MAMMEinMOVIMENTO
- Telefono: 055 6287293


Sponsorizzato da LOGO Medias Italia