Noleggio barche Panarea da Stefano: per scoprire in libertà l’Arcipelago eoliano

Con una flotta di natanti accessoriati e confortevoli che spaziano dal tipico gozzetto in legno ai confortevoli motoscafi fino agli adrenalinici gommoni con motori fino a 550 cavalli, Stefano e Giovanna offrono ai turisti un servizio votato all’eccellenza per scoprire in libertà Panarea e le meraviglie dell’Arcipelago eoliano. 

Che si scopra a bordo di Laika, uno dei tipici gozzetti eolici in legno a 20 cavalli o di Emma, il gommone da 9 metri e 40 e due motori da 225 cavalli è solo questione di gusti e premesse perché grazie alla variegata e tecnologica flotta di Noleggio barche Panarea da Stefano, la meraviglia dell’Isola e dell’arcipelago è alla portata di tutti i target, in totale sicurezza e libertà. Merito di Stefano e Giovanna, marito e moglie uniti anche dall’amore per il mare cristallino e gli scorci mozzafiato dei paesaggi eolici che, negli anni, con competenza e passione, hanno creato (e continuano ad aggiornare) un ricco assortimento di natanti che porta i nomi dei figli e del cane, delle canzoni e delle serie tv preferite oltre che delle emozioni e dell’adrenalina che si vivono quando si va alla scoperta delle meraviglie e le si apprezza da una prospettiva più unica che rara.

Gozzetto in legno: esplorare Panarea all’insegna della tradizione

In principio fu il tipico gozzetto in legno: capostipite della flotta di Stefano, oggi è disponibile nei modelli Laika e Giovanna, entrambi muniti di ghiacciaia (con ghiaccio) per tenere cibi e bevande al fresco, di un ampio e comodo prendisole completo di cuscineria, di un grande tendalino per regolare l’ombra, di una comoda scaletta a poppa con pedana per risalire in totale comfort e sicurezza e di una doccetta di acqua dolce per levare via il sale dopo un bagno nel mare che sembra quello dei Caraibi e invece è il Tirreno meridionale. Per la serie «abbiamo fatto grande una barca piccola», i due gozzetti della tradizione, hanno anche la presa usb per lo smartphone e le casse bluetooth per ascoltare la musica a bordo e non farsi mancare proprio nulla.


Noleggio motoscafi: Panarea e oltre a misura (anche) di famiglia

L’offerta si snoda poi tra Valentina - sei metri di motoscafo in compensato marino, a misura di sei ospiti, in locazione senza patente nautica - e Francesco, il suo omologo in vetroresina leggermente più piccolo. Rispetto al gozzetto, i motoscafi vantano un motore più potente (40 cv contro i 20), uno stereo per lasciare il cellulare al sicuro e un doppio tendaggio a prua e poppa per coprire l’imbarcazione per intero, creando una situazione ideale per il ristoro dei più piccoli (e non solo).

Gommoni a Panarea: navigare con il vento tra i capelli

Oltre, è il regno dei gommoni dove l’orizzonte spazia tra i modelli lunghi 5 o 5,80 metri con motore da 40 cavalli che, al pari dei gozzetti e dei motoscafi non richiedono la patente nautica, e quelli da 7 metri e mezzo per cui è invece un requisito necessario. D’altra parte, con una capienza fino a dodici ospiti, Acchiappami, Malizia e Il Volo, vantano, rispettivamente, un motore da 225 cavalli, uno da 200 e due da 150 cavalli l’uno, a garanzia di navigazioni che inseguono il vento tra i capelli. E ancora: oltre ai tradizionali comfort della flotta di Stefano, i tre gommoni sono dotati di salpa ancora elettronico, Gps completo di strumentazione motoristica ed ecoscandaglio per non lasciare mai nulla al caso. L’offerta si completa con Emma, l’ultimo arrivato nel parterre, un gioiello di 9 metri e 40 equipaggiato con due motori da 225 cavalli e un comodo wc sotto la consolle.

Insomma, in un’alchimia di relax e adrenalina, potenza e quiete, divertimento e natura, grazie a Noleggio Barche Panarea da Stefano, le giornate scivolano tra la navigazione, i tuffi e l’esplorazione del fondale con lo snorkeling o il diving (su richiesta l’agenzia anticipa l’apertura per agevolare uscite mattutine). Non solo: votati alla soddisfazione del cliente, Giovanna e Stefano fanno trovare il natante con la cambusa rifornita per partenze senza pensieri alla scoperta del paradiso.

Scoprire Panarea: lo scenario di partenza

Alla voce itinerari, se il primo è quasi sempre dedicato all’esplorazione di Panarea, quelli successivi regalano il fascino segreto dell’arcipelago eoliano. Ragion per cui, se si prevede una vacanza a Panarea, è consigliabile prenotare con anticipo i natanti così da poter scegliere il modello più adatto e fissarlo per i giorni desiderati. Sia come sia, dopo un’efficace istruzione sulle informazioni necessarie all’utilizzo della barca, sui divieti da rispettare e sulle soste più suggestive, il tour dell’avanscoperta salpa da porto Punta Peppamaria alla volta di Baia Calaiunco, teatro del primo tuffo, dove l’acqua tersa invita all’esplorazione del fondale roccioso. L’esplorazione dell’Isola - che dura in media tre ore - volteggia poi tra i geyser che fanno sobbollire il mare tra gli isolotti di Lisca Bianca e Bottaro, lo scenografico scoglio Spinazzola che sembra un tutt’uno con l’isolotto Basiluccio e invece è separato da un fessura che ogni anno è diversa e il pranzo nella baia all’ombra dello scoglio di Pietra Nave oppure nella soleggiata Cala Bianca. Va da sé che questo è solo un esempio e Stefano e Giovanna sanno sempre suggerire l’itinerario cucito su misura sui desideri, le esigenze e il tempo a disposizione di ciascuno.

Non solo: all’insegna di un servizio che punta all’eccellenza, stanno lavorando a tour per accompagnare i turisti intorno a Panarea e oltre, magari fino a Stromboli, ad ammirare Strombolicchio e i magnifici schizzi di lava, oppure fino alle spiagge bianche di Lipari e poi fino a Salina, concedendosi una sosta a Lingua per assaggiare il tipico pane scunsatu ripieno dei salari locali, dalle olive alla norma, parmigiana. Ennesimi tasselli della dinamica flotta di Stefano e Giovanna, da sempre votata a restituire a chi non la conosce e a chi non riesce più a farne a meno, le molteplici e caleidoscopiche vedute dell’Arcipelago eolico, rinnovando la magia ogni volta, come fosse la prima.

Contatti

Noleggio Barche Panarea da Stefano
Vicino allo Sbarco Aliscafi e Navi, 98055, Panarea (ME)
Telefono: +39 345 541 85 07
Email: info@panareanoleggiobarche.it
Sito: www.panareanoleggiobarche.it

I contenuti di questo post sono stati prodotti integralmente da Italia Media.
© Riproduzione riservata.