Arena Albaro Village: benessere, divertimento e sport nel cuore di Genova

Con i suoi oltre 25mila metri quadrati di superficie, l’impianto natatorio più importante della Liguria è un’autentica cittadella dello sport, del tempo libero e del gusto e, con uno sguardo al sociale, propone attività adatte a tutte le età.

Cittadella dello sport, del tempo libero e del gusto, strategicamente collocata nel cuore del quartiere residenziale di Albaro a Genova, Arena Albaro Village ha una storia antica alle spalle, un presente in fermento e un futuro, luminoso, davanti a sé.

«Il complesso – racconta l’amministratore delegato Marco Pedrelli – fu inaugurato nel 1935 dal re d’Italia Vittorio Emanuele III e, considerato fin dal taglio del nastro come un’opera di eccezionale rilevanza nell’architettura italiana novecentesca, fu addirittura portato come esempio in occasione delle Olimpiadi a Berlino l’anno successivo». Da allora sono passati decenni – dopo un periodo buio negli anni Novanta, quando è stata quasi abbandonata, nel 2006 il centro è stato oggetto di una completa e importante ristrutturazione – e la struttura è stata finalmente rilanciata nel 2016, con un progetto tanto specifico quanto vario e lungimirante.

«Da quando abbiamo preso in mano questa realtà, ribattezzandola Arena Albaro Village – spiega Pedrelli – abbiamo sempre lavorato per renderla una cittadella sport, del tempo libero ma anche del gusto rispondendo, con offerte eccellenti, alle esigenze di un pubblico eterogeneo e di tutte le età». E le esigenze che si possono soddisfare negli oltre 25mila metri quadrati del centro, sono tante. Oltre ad essere – con le sue sei piscine e l’impianto qualificato per i tuffi (l’unico della regione) - l’impianto natatorio più importante della Liguria, e tra i principali in Italia, Arena Albaro Village propone infatti, un centro sportivo e un centro di riabilitazione, campi da padel e tennis, un’area pic-nic e grandi spazi aperti ma protetti dove passare il tempo in  famiglia o tra amici e 26 attività commerciali. «Tra queste – sottolinea l’amministratore delegato – ci sono ben 15 spazi dedicati al gusto (enoteche, ristoranti e bar) tutte realtà uniche nelle loro proposte ma unite da un’offerta gastronomica orientata alla qualità e alla sostenibilità, all’importanza della scelta di materie prime a km 0 e biologiche nella maggior parte dei casi». Ma non solo.

A contribuire al ruolo di polo attrattivo dell’Arena Albaro Village ci sono, infatti, anche i molti eventi (gratuiti) che animano il ricco cartellone e che, organizzati in collaborazione con le  26 realtà commerciali, si rivolgono a tutti (bambini, adulti, sportive, famiglie, fashion addicted) con una particolare attenzione al sociale che diventa realtà attraverso le iniziative di beneficienza, di sostegno (le attività per i bambini affetti da disabilità sono attivate per offrire piacevoli giornate un po’ diverse dal solito) e di promozione del territorio.

Cosa aspettarsi dal futuro? «Tra i nostri obiettivi per il domani – spiega ancora – c’è la volontà d’implementare ancora l’offerta ottimizzando le parti esterne e lavorando ogni giorno per migliorare la qualità dei servizi mantenendo l’equilibrio tra un aspetto più commerciale e una filosofia che guarda al sociale e salvaguarda il valore storico e monumentale degli spazi». Il sogno? «Utilizzare – termina Pedrelli - parte degli spazi verdi creando un orto urbano che possa soddisfare totalmente i clienti delle attività gastronomiche, dando un ulteriore valore aggiunto alla nostra realtà anche tramite laboratori didattici da dedicare a grandi e piccoli». Stay tuned!

Contatti

- Arena Albaro Village
- Piazza H. Dunant 4 - 16146 Genova
- Telefono: 0108986678
- E-mail: arenaalbarovillage@gmail.com
- Facebook:  @ArenaAlbaroVillage

I contenuti di questo post sono stati prodotti integralmente da Italia Media.
© Riproduzione riservata.