CAST Alimenti, dove l’arte dei maestri del gusto è di casa

L’istituto di formazione e aggiornamento di Brescia, fondato da Iginio Massari e Vittorio Santoro, propone ben 300 corsi e attività dedicate al food in una struttura composta da 12 laboratori. Da gennaio al via il nuovo corso, unico in Italia, dedicato al pasticcere da ristorazione e d'albergo

Un punto di riferimento internazionale per la formazione e l’aggiornamento gastronomico. 21 anni di esperienza, aule-laboratorio all’avanguardia, un corpo docente formato da maestri e

professionisti del food ed un contatto diretto con aziende, ristoranti, alberghi e pasticcerie. Tutto questo è CAST Alimenti (Centro Arte, Scienza e Tecnologia dell’Alimento) la scuola dei mestieri del gusto, con sede a Brescia, fondata nel 1997 da Iginio Massari, oggi presidente onorario, Vittorio Santoro, presidente e direttore del centro, dall’imprenditore Franco Foglio e da Pavoni Italia.

Un progetto ambizioso nato per dare dignità ai mestieri gastronomici e far sì che il lavoro e lo studio di un cuoco o di un pasticcere potessero essere riconosciuti tanto quanto il lavoro di un medico o di un avvocato: «Eravamo convinti - ha raccontato Vittorio Santoro - che la dedizione, lo sforzo e le ore passate per raggiungere livelli di eccellenza, fossero uguali in ogni professione». Il progetto di Santoro e Massari oggi è realtà. 12 laboratori distribuiti in una struttura di circa 2000 metri quadrati interamente dedicati all'attività didattica, oltre 300 corsi erogati e 2400 presenze ogni anno, tra queste anche professionisti e studenti che arrivano dall’estero per studiare ed imparare l’Italian style e l’Italian food. 

Un modus operandi, quello creato da CAST Alimenti, che si è evoluto nel tempo e che oggi oltre a corsi tematici propone percorsi formativi che si sviluppano su un doppio canale: quello per i professionisti che già lavorano e vogliono rimanere sempre aggiornati in un settore in continua evoluzione, e quello dell’Alta Formazione, rivolta a chi non ha esperienza e vuole intraprendere un percorso lavorativo nel mondo food.


L’Alta Formazione di CAST Alimenti si rivolge ai giovani, e non solo, con percorsi formativi completi per tutti i mestieri del gusto: pasticcere, cuoco, panificatore, gelatiere, pizzaiolo, pastaio, cioccolatiere, barman e da ora anche pasticcere da ristorazione e d’albergo.

I percorsi sono strutturati con un preciso piano didattico di durata variabile. La formazione per cuoco, pasticcere e pasticcere da ristorazione e d’albergo dura all’incirca 8 mesi, di cui 4 in sede con lezioni face to face nelle aule-laboratorio e 4 in stage presso aziende accreditate. Nella struttura di Brescia l’attività didattica si intervalla tra pratica e teoria: «Ci sono i momenti di seduta in cui il maestro spiega - ha aggiunto il direttore Santoro - ed i momenti in cui gli allievi sono chiamati ad operare, singolarmente, in coppia piuttosto che in gruppo». I corsisti restano a contatto con i professionisti del mestiere per 8 ore al giorno. Solo così possono imparare l’utilizzo più appropriato delle materie prime, la comprensione dei processi di preparazione e la maestria professionale nell’esecuzione, oltre che ad affrontare i problemi e le difficoltà di una qualsiasi azienda che produce e vende. E poi arriva la seconda parte, quella svolta in aziende, ristoranti, pasticcerie piuttosto che alberghi convenzionati «per far sì che il tutto si completi in un percorso formativo di lavoro diretto che si aggiunge a quello che è già stato fatto in aula. Anche qui si simulano dei momenti di formazione rivolti al pubblico, invitando personaggi esterni ed i familiari degli allievi».

Da gennaio 2019 CAST Alimenti proporrà un nuovo corso di Alta Formazione, quello dedicato al pasticcere da ristorazione e d'albergo, l’unico in Italia per questa specifica figura professionale. «Un progetto che abbiamo nelle corde da parecchio tempo - ha spiegato Santoro - perché vogliamo mantenere un contatto costante e privilegiato con il mondo del lavoro e questa è una figura professionale molto richiesta nel settore hotellerie e ristorazione. È sempre esistita, ma noi l’abbiamo voluta lanciare come nuovo mestiere perché si parla sempre in generale di pasticcere, ma ne esiste una figura specifica che lavora negli alberghi e che deve avere delle altre peculiarità, oltre a quelle del pasticcere classico». 

Il pastry chef, infatti, lavora a stretto contatto con l’executive chef per realizzare dolci, impasti salati e preparazioni da forno che si armonizzino con il menù, prestando grande attenzione alla cura dei dettagli, alla creatività e alla presentazione.  Il corso è ideale per chi vuole imparare il mestiere del pastry chef senza avere alcuna esperienza, ma anche per chi opera già nel mondo del food e vuole ampliare le proprie competenze.

Promuovere la cultura alimentare italiana, proporre una laurea breve in scienze della cucina e continuare assiduamente nell’attività di formazione. Questi i grandi obiettivi di CAST Alimenti che per l’autunno 2019 conta di arricchire la sua struttura con una “Torre green”, un polo di servizi sinergico che comprenderà alloggi per chi frequenta i corsi, aule didattiche e un ristorante. Un vero e proprio campus per gli amanti del gusto all’italiana.

Contatti

CAST Alimenti – La scuola dei mestieri del gusto
Via Serenissima, 5 - 25135 Brescia, Italia
Tel: (030) 2350076
E-mail: info@castalimenti.it
Sito web: https://www.castalimenti.it/



Riproduzione riservata