Sponsorizzato da LOGO Medias Italia

Pupezza: i corredini “com’era una volta”

Un laboratorio artigianale dove il tempo sembra essersi fermato. Dettagli che fanno la differenza, materiali di prima scelta, esperienza unita a passione e fantasia: da questo mix di ingredienti nasce “Pupezza” di Grazia Prochietto, una realtà che non veste semplicemente i più piccoli ma che sa rendere ancora più speciale un momento così prezioso come quello della nascita, grazie alla realizzazione di oggetti unici, esclusivi e personalizzati. Per la gioia dei genitori e naturalmente dei bambini.

L'attesa di un bebè è unica e speciale. I mesi che precedono la nascita non sono soltanto un dolcissimo conto alla rovescia verso il giorno più bello ed emozionante della propria vita ma anche un momento per dedicarsi a tutto ciò di cui il piccolo avrà bisogno. Le future mamme e i futuri papà scelgono con minuziosa cura i corredini, facendo sempre più attenzione ai particolari. Grazia Prochietto, che ama definirsi “un'artigiana”, ha dato vita con “Pupezza” ad un laboratorio dove l’esperienza pluriennale nella scelta dei materiali e la passione per il mondo dell'infanzia si uniscono per generare ogni volta un oggetto unico, esclusivo e personalizzato, a misura di neonato: “Siamo nati con la passione per il cucito – racconta Grazia ripercorrendo gli ultimi anni – e già dal 2006 abbiamo iniziato a promuovere i nostri prodotti nei mercatini artigianali. Avendo riscosso molto successo, ci siamo ampliati, specializzandoci sempre di più nella fascia d’età 0-3 mesi”.

Una scelta intuitiva, una scommessa in questo settore che presto ha portato i suoi frutti: “Già da bambina disegnavo i fiocchi nascita – rivela ancora Grazia – dunque la passione è stata il motore di tutto. E poi abbiamo capito che il mercato on-line sarebbe stato il futuro quindi curiamo personalmente i contenuti per offrire la migliore vetrina possibile”. Artigianali al 100% con un'attenzione altissima per i materiali made in Italy: “dal 99,9% dei tessuti alle spedizioni fino ai corrieri e agli imballaggi: è tutto italiano”. 

Foto

Corredini in cotone ma anche in tulle. Tutine in ciniglia per la stagione più fredda. “Pupezza” ha fatto della qualità il suo punto di forza insieme all'originalità e alla personalizzazione: “Si può scegliere il modello, siamo disponibili anche a valutare le idee delle mamme e dei papà quindi raccogliamo i loro suggerimenti, poi si sceglie il colore, la fantasia, il ricamo” - sottolinea Grazia - “Il fiocco nascita è unico e ci teniamo che sia davvero speciale e resti un ricordo per sempre”.

L'atmosfera è quella che si respirava nei laboratori di una volta; eleganza e raffinatezza si sposano con l'attenzione che viene dedicata alla clientela: “Si stabilisce un rapporto davvero familiare – evidenzia Grazia – e viene fatta una consulenza specifica e personalizzata per ognuno. Dopo la lavorazione inviamo un’anteprima fotografica ai futuri genitori affinchè possano verificare con i loro occhi. Questo ci consente di avere una percentuale di reso pari a zero nella nostra azienda. Quando si apre il pacco con il corredino devono esserci solo gioia e soddisfazione”. E per il futuro un orientamento sempre più green per “Pupezza” che sta gradualmente cambiando il tipo di imballaggio, sostituendo la carta al nylon per una politica a zero impatto ambientale.

Pupezza

Grazia Prochietto
Corso Repubblica, 24 – 13040 Borgo D'Ale (Vc)
www.pupezza.com


Sponsorizzato da LOGO Medias Italia