Centopercentocachemire: i gioielli sartoriali che vestono le donne

  • 06 05 2019

Dall’idea di creare un filo conduttore tra moda e bijoux, la designer Annabella Santese ha dato vita ad un brand di gioielli esclusivi e unici, che non si limitano ad essere dei semplici accessori ma diventano i veri protagonisti del look femminile. Tra perle, seta e fibre pregiatissime, con Centopercentocachemire sarà impossibile passare inosservate.

Un concetto totalmente innovativo di gioiello. Un connubio di originalità, qualità ed eleganza. Il brand è nato nel 2007 dal desiderio dell’ideatrice, Annabella Santese, di trasferire la sua esperienza dal settore della moda a quello dei bijoux. Una laurea all’Istituto di Design e una collaborazione iniziale con Daniela Caon, poi l’illuminazione: “L’idea iniziale era quella di creare un tramite, che collegasse l’abbigliamento e gli accessori tra di loro – spiega Annabella Santese – caratterizzato da maglieria 100% cachemire e sfruttando le pietre dure”. Seta e cotone per le stagioni calde; Cachemire per quelle fredde.

Il risultato è un gioiello sartoriale ed anticonvenzionale: “Può sembrare un ossimoro – continua Annabella - non provengo dalla gioielleria e non sono un’orafa ma avendo lavorato nell’abbigliamento, disegno gioielli pensandoli come dei veri e propri pezzi che vestono le donne”. Di taglio molto grande e deciso, con lavorazioni di maglia artigianale che racchiude pietre dure oppure perle, i bijoux di Centopercentocachemire sono esclusivamente made in Italy. L’input creativo è dato dai materiali che Annabella plasma a seconda della stagione: quarzo, cristallo, bronzo, gomma e le perle che sono molto apprezzate.

1 di 5
2 di 5
3 di 5
4 di 5
5 di 5

Le collezioni, che si rinnovano di stagione in stagione, prevedono per quella autunno/inverno l’uso esclusivo del cachemire per la base delle collane, amalgamate con pietre dure ma anche pelle come il cuoio. Per le stagioni più calde, invece, spazio ai merletti e alle fusioni in bronzo. La proposta per la primavera/estate 2019 è ispirata alla natura: “la collezione Secret Garden, già recepita molto bene dal mercato, è anche tra le  più originali – sottolinea Annabella – si va dal camoscio laserato stampa jeans alle felci con stampe militari”.

Mentre il gioiello classico utilizza soprattutto metalli come oro e argento, Centopercentocachemire privilegia sempre il tessuto insieme a colori naturali come il verde e l’azzurro, con nuance tendenti al grigio oppure al beige. “Richiede molto impegno seguire i ritmi del pret a porter proponendo e pensando soluzioni così originali due volte l’anno conclude Annabella – ma siamo molto soddisfatti dei risultati. In Italia la clientela è ormai fidelizzata. Inoltre siamo reduci da alcune fiere internazionali, come quella di Parigi e quella di New York, e anche lì la risposta è stata positiva”.

Contatti

Centopercentocachemire
Via XXIV Maggio, 142, 00046 Grottaferrata (RM)
www.centopercentocachemire.com
info@centopercentocachemire.com


I contenuti di questo post sono sponsorizzati da Italia Media.
© Riproduzione riservata.