Le Erbe di Janas, la Natura ha tutte le risposte

  • 03 06 2019

Una cosmesi totalmente biologica, ecologica, vegan e testata ai metalli pesanti quella proposta sullo store online creato da Enrica. Arrivano direttamente a casa i prodotti finiti e le materie prime confezionati in piccoli e freschi lotti con Piante Officinali e Frutta Selvatica da raccolta spontanea e coltivati nell’azienda agricola di Oristano.

«Ritornare alla Natura per ritrovare sé stessi e ritornare ad essere umani». Così Enrica, fondatrice di Le Erbe di Janas racconta, in breve, la filosofia che sta alla base del suo progetto. Un disegno che parte da lontano e che affonda le radici proprio nel profondo legame che, fin da piccola, ha avuto con la Natura, con i prodotti della Terra e soprattutto con le Erbe, convinta che «la Natura abbia tutto ciò di cui abbiamo bisogno, e che per noi sia sufficiente cercarlo».

L'attività fondata da Enrica nel 2009 è totalmente dedicata a prodotti di cosmesi biologica che lei stessa produce. Prodotti finiti e confezionati come maschere per capelli, bagnoschiuma, shampoo, detergente intimo e delle miscele originali e molto concentrate di estratti vegetali, chiamati Elisir, da usare per differenti scopi, ma anche Erbe e oli vegetali nella loro semplicità, senza aggiunta di profumi o altro. «Con molti sacrifici ho realizzato il mio laboratorio – ci ha raccontato Enrica, animata fin da giovanissima dall’amore verso le Erbe tanto da intraprendere gli studi in scienze erboristiche, conseguendo anche il diploma in naturopatia – In principio mi occupavo io di tutto, mentre da qualche anno sono aiutata e sostenuta da mia madre e da mio marito. Ci occupiamo della raccolta delle piante, della frutta e della verdura – ha proseguito – passando per la loro trasformazione, arrivando fino alla produzione del cosmetico finito, pensando anche alla parte creativa della comunicazione e del confezionamento. Mentre la gestione degli ordini, la segreteria e una parte del controllo qualità sono affidati ad un fantastico team di collaboratori».  

1 di 4
2 di 4
3 di 4
4 di 4

L’offerta proposta da Le Erbe di Janas è molto diversificata. Al fianco dei prodotti confezionati anche le materie prime. «Si possono infatti trovare Erbe, oli vegetali, oli essenziali - ha detto Enrica - per preparare le proprie miscele a casa e personalizzarle. Le acque aromatiche e le argille sarde, che fin ora sono un unicum, danno la possibilità a tutti di poter creare il proprio prodotto perché, secondo me, è importate che ognuno ritorni ad usare quello che fa bene per Sé e non quello che qualcuno decide che faccia bene per tutti - ha continuato - Ognuno ha diritto ad avere il proprio trattamento di cura, di cosmesi e di alimentazione. È bene fare a casa quello che si può e quando non si può, ci siamo noi!».

Tutti i prodotti proposti da Le Erbe di Janas sono composti da un’alta concentrazione (che raggiunge il 70-80 %) di estratto biologico, «è quasi come applicare direttamente una verdura o un frutto tal quale» ha puntualizzato la fondatrice. Partendo dalla lavorazione delle Erbe indiane ayurvediche, che in Oriente si usano da sempre, col tempo Enrica ha finalmente potuto dedicare sempre più attenzione alle piante di casa nostra, prediligendo quelle sarde e della tradizione mediterranea. È nato così un fantastico sposalizio tra le nostre piante e quelle dell’Oriente.

Gli estratti naturali che si trovano in tutti i prodotti provengono da piante officinali e frutta selvatica come, ad esempio, la rosa canina, il biancospino, il prugnolo, il rosmarino, la pera selvatica, il fico d’india, il limone, l’arancia, il fico, il melograno e l’elicriso, la pianta del cuore di Enrica. Insomma «tutta materia prima nostrana - ha detto la fondatrice di Le Erbe di Janas - Da due anni, infatti, ho avviato una piccola azienda agricola dove coltivo insieme a mio marito direttamente alberi da frutta, piante officinali e verdure, con il metodo biodinamico. Gran parte è raccolto dallo spontaneo, impiegando moltissimo tempo, perché vogliamo preservare la pianta e non essere aggressivi, è una raccolta ponderata e lenta e per questo realizziamo una produzione di cosmetici non seriale, confezionando sempre piccoli e freschi lotti».

La cosmesi proposta è molto controllata, testata ai metalli pesanti come nichel, cromo, piombo e cadmio; è dermatologicamente testata perché ha superato i test effettuati dalle Università sulle pelli sensibili, e vegan perché non contiene prodotti di derivazione animale. Tutti i prodotti sono, inoltre, ecologici perché contengono materie prime di derivazione vegetale, senza derivati del petrolio e le confezioni sono tutte in vetro, «tranne che per la cosmesi da bagno – ha precisato Enrica – in questo caso usiamo la plastica totalmente riciclabile, ma solo per una sicurezza del cliente. Stiamo però per sostituirla con una biodegradabile».

Qualche mese fa l'azienda ha lanciato “Friubasca”, una linea di cuscini per il benessere e la terapia del caldo e del freddo, imbottiti di semi, sale sardo ed Erbe aromatiche da raccolta spontanea, il tessuto è cotone biologico e tessuto d'arte tessile sarda. Infatti Enrica, attenta alla tradizione e all'importanza dell'artigianato, collabora con artigiani locali al fine di sensibilizzare la clientela alla bellezza e al valore di un prodotto creato dalla mano dell'uomo e non di un surrogato industriale.

Oltre che sullo store online i prodotti di Le Erbe di Janas possono essere acquistati nei tanti rivenditori sparsi in tutta Italia e all’estero. Per chi, invece, si trova nelle vicinanze di Oristano, dove ha sede il laboratorio, dopo l’ordine online, i cosmetici possono essere ritirati anche in sede. Le spedizioni sono attive in tutto il Bel Paese ma anche in Europa e nel resto del mondo. Per qualsiasi problema poi c’è sempre Enrica e il suo team pronti a rispondere, via telefono o e-mail, ad ogni quesito. «Siamo a disposizione dei nostri clienti non solo per le domande tecniche, ma anche per quelle pratiche su come usare i prodotti, pronti a dare consigli anche su una possibile reazione - ha precisato - perché naturale non significa necessariamente anallergico e ognuno di noi può avere delle sensibilità differenti».

Oltre all’inserimento della plastica biodegradabile, Enrica sta lavorando già da tempo alla linea viso e sta per avviare la vendita degli estratti erboristici anche ad altri laboratori cosmetici, senza abbandonare la sua aspirazione più grande, lavorare sulla parte più erboristica e medicamentosa. «Il mio sogno era quello di trasformare le Erbe per curare e aiutare le persone, quando ho iniziato non era possibile, mi sono creata da zero questo percorso, senza risorse e in maniera molto intima e introspettiva – ha concluso – Ho iniziato a studiare e testare l’Hennè che mi facevo mandare dal Pakistan e dall’India ed è piaciuto molto. Tutto è stato spontaneo e naturale, è andato benissimo ed è stato bellissimo. Adesso vediamo se riuscirò a seguire anche la scia curativa e spirituale, aiutando così le persone non solo sul corpo, ma anche nell’anima per un percorso totale».

Contatti

Le Erbe di Janas srl
Sede Legale Via Sant'Ignazio 9, 09170 Oristano (OR)
Tel: 0783.303524
E-mail: info@erbedijanas.com

I contenuti di questo post sono sponsorizzati da Italia Media
© Riproduzione riservata.