I luoghi d'eccezione

Mary Cake Decorating: alta pasticceria a regola d’arte

Forte dell’Accademia di pasticceria artistica fondata a Torino che applica le tecniche delle Belle Arti alla preparazione dei dolci, Mary Cake Decorating propone torte nunziali e sweet table di rara bellezza e gusto impeccabile, in un’alchimia più unica che rara.

La pasticceria artistica di Mary Cake dovrebbe essere tutelata dalle Belle Arti. La provocazione, tutt’altro che inappropriata, affonda le sue radici negli ingredienti, nelle ricette e soprattutto nella preparazione delle torte e dei dolci come fossero opere d’arte, applicando agli impasti di farina, burro e uova le tecniche dell’Accademia delle Belle Arti. D’altra parte, come la scultura e la pittura, anche la pasticceria è un’alchimia di creatività e metodo, un’arte che asseconda l’ispirazione alla chimica dei sapori e sorprende i sensi. Pioniera, preparatissima, entusiasta e appassionata, Maria Cocciolo alias Mary Cake è l’anima e il volto di questa rivoluzione culinaria che ha inquadrato in un’Accademia fondata a Torino, che mostra al pubblico nella Biennale Internazionale di Sugar Art e che propone ai clienti per coronare ad hoc ricevimenti di nozze, feste ed eventi di charme.

Foto

Mary Cake al servizio di matrimoni ed eventi di charme
Votata alla sperimentazione, ben salda alla cultura, affiancata dall’irrinunciabile braccio destro, sua sorella Nuni, alla voce matrimoni Mary Cake è il trait d’union tra i desideri e la realtà, l’interprete capace di tradurre i sogni degli sposi in un’idea concreta che poi affida alle giuste mani in grado di realizzarla, attingendo da un team d’eccezione selezionato negli anni per offrire, di volta in volta, un servizio personalizzato a regola d’arte. “Spesso, tra i pasticceri, manca la progettualità estetica” spiega Maria che in quel solco ha definito l’identità di Mary Cake Decorating, “così come spesso, il cake design è spettacolare alla vista ma limitante al gusto”. Ecco, liberata da lacci e lacciuoli, la sua personalissima pasticceria artistica va oltre gli orizzonti (più) noti, riscoprendo antiche abitudini e creando sinestesie raffinate, uniche e indimenticabili. Tanto più, fa notare Maria, che “il cake design è molto più di una trovata d’Oltreoceano: già nel Seicento, nelle grandi corti europee le torte erano delle vere e proprie sculture grazie al pastigliaggio, l’antenato della pasta di zucchero e a sfogliare le tradizioni si scoprono spunti perfettamente attualizzabili in chiave moderna”.

Torta di nozze: il ventaglio di Mary Cake
E così, attraverso pochi dettagli sapientemente scolpiti, magistralmente dipinti e declinati al mood del ricevimento, la torta si fa simbolo bello e buono per raccontare agli invitati l’animo degli sposi, in un ventaglio di proposte che accontenta tutti i gusti nel rigoroso rispetto del bon ton. Per la serie: dai delicati fiori di zucchero – rose, peonie, gigli, margheritine e violette, solo per citare i più amati – che diventano il bouquet della sposa o la decorazione delle affascinanti torte floreali, alle torte fantastiche che trasfigurano gli sposi in personaggi di avventure fiabesche deliziose da mangiare, passando attraverso l’infinita gamma di torte a tema per arrivare fino alle torte culturali che, suggerendo antiche abitudini – su tutte la torta gemelli, una per lei e una per lui, a seconda dei gusti –, incastonano nel matrimonio un dettaglio attinto dalla tradizione. Senza dimenticare le torte gioiello, lussuose preparazioni che serbano pietre preziose, da mangiare con gli occhi e assaggiare con cura. Stesso discorso vale per gl’impeccabili sweet table allestiti con l’occhio clinico di un architetto (talvolta chiamato ad hoc) all’insegna dell’armonia e del buon gusto e dalle mini cake ai biscotti lavorati con la ghiaccia reale che sembrano ricamati, fino ai macarons che (volendo) possono diventare bomboniere, non c’è desiderio che non si possa tradurre in dolce.  

Mary Cake: sperimentazione a tutto tondo
Tanta e tale maestria è costantemente alimentata dalla sperimentazione che va in scena ogni giorno all’Accademia e in occasione delle Biennali, dove Mary Cake approfondisce le innovazioni più interessanti per poi sviscerarle nei corsi e quindi riproporle ai suoi clienti. Qualche esempio? L’artista che con gli zuccherini realizza mandala di dimensioni reali, quello che costruisce case di marshmallow e quell’altro che con lo zucchero dà vita a vere e proprie carrozze. Al momento ancora prototipi, potrebbero presto entrare nel carnet di Mary Cake Decorating che, al motto di  “Impara l’arte e mettila nei dolci” non pone limiti alla creatività per non smettere mai di sorprendere, e poi di conquistare, tutti e cinque i sensi.

Contatti

Mary Cake Decorating
Corso Matteotti 0, 10121 Torino
Telefono: +39 333 2221935 | +39 347 1390960
Email: info@marycakedecorating.it
Sito: www.marycakedecorating.it