Sponsorizzato da LOGO Medias Italia

Podere Fonte del Merlo: ricevimenti esclusivi e tailor made nella campagna toscana

<p style="text-align: right;" data-mce-style="text-align: right;"><em>Foto di Elleffe Photography - Allestimenti Blossomy Events</em></p>

Foto di Elleffe Photography - Allestimenti Blossomy Events

Sulle colline pisane, a meno di un’ora da Firenze, il Podere Fonte del Merlo apre le porte a matrimoni, eventi e soggiorni brevi che vanno in scena in un paesaggio mozzafiato che volteggia tra i trenta ettari di parco declinati a bosco, uliveto, giardini e prato e i due piani della residenza a misura di cerimonie dal lusso intimo, agreste e personalizzato.  

Zoe Ferrari lo sognava fin da bambina, quando il Podere Fonte del Merlo era la casa di campagna che il nonno Dimitri aveva acquistato sulle colline pisane e lei correva nei trenta ettari di parco che si srotolano tra i campi coltivati e i giardini, gli uliveti, il bosco e il vecchio rudere. Lì si erano sposati i suoi genitori e lì avrebbe voluto farlo lei. Quando è arrivato quel giorno, Zoe ha realizzato un sogno e respirando con tutti e cinque i sensi la naturale vocazione del Podere all’accoglienza, ne ha fatto un altro. Per realizzarlo si è impegnata anima e cuore, mettendo al servizio del gioiello di famiglia immerso nel verde la sua consolidata esperienza professionale nel marketing dell’arte e della cultura, decisa a offrire a chiunque lo desiderasse i palcoscenici intimi e bucolici in cui era cresciuta. 

Matrimonio in Toscana: il lusso agreste del Podere Fonte del Merlo

Risultato: complice una sapiente opera di ristrutturazione che ha impreziosito e reso più confortevoli gli ambienti di famiglia, valorizzando in tutta la loro autentica bellezza i segni delle origini di antica fattoria con tanto di stalle e mangiatoie, dalla primavera del 2020 il Podere apre le porte a ricevimenti ed eventi, workshop e soggiorni brevi, offrendo un’accoglienza intessuta di calore, antica eleganza e moderno lusso agreste che va in scena tutto l’anno. Il merito va alla famiglia che mette a disposizione degli sposi i saloni, le stanze, le cucine e l’immenso parco all’insegna della personalizzazione.

Foto di Elleffe Photography
Allestimenti Blossomy Events

Foto di Elleffe Photography
Allestimenti Blossomy Events

Foto di Elleffe Photography
Allestimenti Blossomy Events

Foto di Elleffe Photography
Allestimenti Blossomy Events

Foto

In altre parole: pur rimanendo la casa di campagna che acquistò nonno Dimitri, quella dove si riunisce la famiglia, «per un giorno vogliamo che gli sposi si sentano a casa loro e siano liberi di scegliere la scenografia che preferiscono sia per l’eventuale celebrazione simbolica sia per il ricevimento», conferma Zoe prima di descrivere le meraviglie del giardino che si dipana tutt’intorno, a misura di scorci pieni di fascino. Della serie: «C’è il panorama mozzafiato delle colline e l’intimità del bordo piscina, c’è la quiete segreta del bersò protetta da glicine e uva fragola e c’è la suggestione del rudere abitato dalla natura selvaggia e rigogliosa, c’è l’immensità dei campi delimitati da ulivi e cipressi e la raffinatezza del giardino principale all’ombra dei pini toscani, tra aiuole fiorite, un barbecue, un forno a legna e la vecchia legnaia convertita per ospitare l’allestimento dei catering».

All’altezza delle aspettative più esigenti, l’interno del Podere si snoda tra il salone doppio del piano terra affacciato sul giardino, con travi a vista sul soffitto, camini alle pareti e aperture ad arco in mattoni originali per ricevimenti che accolgono fino a 140 ospiti, e l’infilata di stanze del primo piano dal sapore country chic, con letti in ferro battuto e mobilia in legno: sette in tutto, ospitano fino a 16 persone e grazie alla cucina attrezzata fanno del primo piano un appartamento ideale per festeggiamenti fino all’alba con gli amici più intimi che proseguono nei giorni successivi, tra bagni in piscina e rilassanti passeggiate. «Diamo la possibilità di affittare le camere da letto sia per la preparazione prima della cerimonia sia per riposarsi a fine festa, sia, naturalmente, per trascorrere un piacevole soggiorno in un contesto naturale», sottolinea Zoe.

Alla voce servizi, laddove il Podere Fonte del Merlo non arriva personalmente, propone una collaudata rete di fornitori che spazia dai catering ai fotografi passando per la musica e i fiori fino all’efficientissima wedding planner di fiducia per soddisfare vari budget ed esigenze e garantire sempre la massima qualità confezionata a regola d’arte. Non poteva mancare il parcheggio, all’interno della proprietà, che accoglie fino a un centinaio di auto. Ennesimo tassello del caleidoscopico Podere Fonte del Merlo, una proprietà da scoprire per una fuga bucolica, per un evento o per allestire il banchetto di nozze, ricordandosi di seguire il consiglio di Zoe: «non dimenticatevi un paio di scarpe comode e tanta voglia di respirare, veramente e con tutti e cinque i sensi, lo spettacolo della natura. Sarà il nostro regalo per le vostre indimenticabili giornate».

Contatti

  • Podere Fonte del Merlo
  • via Scacciapolli 7, 56043, Acciaiolo (Fauglia) PI
  • Telefono: +39 3892534923
  • E-mail: poderefontedelmerlo@gmail.com

Foto di Elleffe Photography

Allestimenti Blossomy Events

Sponsorizzato da LOGO Medias Italia