Ferdi Bairami, il violinista eclettico per eventi unici

Poliedrico di formazione, Ferdi Bairami accompagna ogni istante della festa spaziando tra generi musicali diversi e creando un sottofondo musicale intenso, suggestivo e sempre unico.

Ormai forte di un’esperienza più che decennale nell’intrattenimento musicale durante matrimoni ed eventi, Ferdi Bairami – violinista napoletano di origini macedoni – è prima di tutto un grande appassionato. Una passione, quella per la musica, voluta dal destino che risale a quando, bambino, vide arrivare a casa il padre con un violino originariamente destinato a far giocare il suo fratellino minore. «Avevo 12 anni – racconta – e  fu amore a prima vista». Nemmeno l’iniziale difficoltà di questo strumento lo spaventa ma, al contrario, lo intriga fin dal primo tocco perché – ammette, galante - «il violino è come la donna, più è difficile più ci fa innamorare». E l’amore, nel suo caso, è stato ricambiato: dopo cinque anni di Conservatorio, infatti, Ferdi – all’epoca appena 17enne - inizia a lavorare affiancando il suo Maestro Renato Riccio negli eventi privati e scoprendo il mondo del wedding nel quale, confessa senza giri di parole, «mi sono subito trovato bene, a mio agio, era ed è il posto giusto per me».

La sua formazione poliedrica fa il resto e mentre studia i brani classici si diverte a interpretare pezzi contemporanei decisamente pop. «Ho iniziato per puro divertimento – spiega ancora – poi sono passato dal violino classico al violino elettrico e ho inserito anche questi brani nel mio repertorio». Un repertorio ampio e variegato che spazia tra generi musicali diversi creando un sottofondo musicale intenso e suggestivo in ogni momento della festa, dalla cerimonia al ricevimento. «Ogni matrimonio è unico – confessa – così  come  deve essere unica la scaletta che propongo adattandomi alla situazione, alla location, agli sposi: in ogni evento suono come se fosse la prima e l’ultima volta perché quel giorno è destinato a rimanere un ricordo indelebile nella vita di coloro che ho di fronte». Insomma, un Paganini del matrimonio capace di trovare le note giuste per accompagnare ogni istante tra musica lounge, deep house e tutto ciò che, in quel momento, è adatto alla situazione.

«Mi piace inserire nuovi brani nel mio repertorio – confessa – e li scelgo tra quelli che tutti noi ascoltiamo ogni giorno. Spesso non li studio nemmeno perché mi vengono naturalmente: io sono un cantante e il violino è la mia voce, mentre suono è proprio come se cantassi e il mio cervello comanda le  dita  portando l’archetto lì dove deve andare». E di questo circolo  virtuoso di passione, inclinazione naturale e studio, Ferdi non può che essere felice perché, dice, «vivo e faccio vivere la mia famiglia con la musica e ho trasmesso la mia passione a mio figlio che ha sette anni e si è già avvicinato al violino».

Guardando al futuro, Ferdi Bairami sogna di crescere ancora e, perché no, di comporre qualcosa di suo per lasciare un segno. Un segno come quello che, oggi, lascia nei ricordi degli invitati e degli sposi dei matrimoni (a Napoli o altrove) ai quali partecipa: ascoltare per credere!

Contatti

- Ferdi Bairami
- Telefono: 3732137968
- YouTube: Ferdi Bairami
- Facebook: @ferdi Bairami violinist

I contenuti di questo post sono stati prodotti integralmente da Italia Media.
© Riproduzione riservata.