Beyouty, la ricerca della bellezza tra cuore e tecnica

  • 08 07 2019

La lookmaker salernitana Francesca Ragone racconta il suo brand nel quale è racchiuso tutto il suo amore per la cura dell’immagine, dal trucco alle acconciature fino allo stile per un total look impeccabile nel giorno del proprio matrimonio

«Mettersi al servizio degli altri in una continua ricerca della bellezza, quella che nasce dall’essere sé stessi, che proviene dall’anima e che ci fa sentire davvero a nostro agio». Così Francesca Ragone, lookmaker salernitana, descrive il suo modo di sentire e percepire la bellezza, quella che ormai da diversi anni racconta attraverso il suo brand Beyouty.

Comunicare la bellezza di ogni donna è un processo unico, una ricerca interiore ed estetica estremamente personalizzata e accurata. Ed è proprio da questa consapevolezza che nasce Beyouty, «dall’unione di “be you” e quindi l’essere se stessi e dal bello di “beauty” che si coniuga al “beyond”, quel percorso che ci fa andare al di là della bellezza esteriore, palesando la bellezza dell’anima» ci ha spiegato Francesca. Ogni progetto per Francesca si realizza tra cuore e tecnica: «L’attenzione, l’ascolto, i sentimenti e le emozioni sono aspetti fondamentali del mio lavoro per smuovere le corde dell’anima della persona che si affida a me. Così il cuore sente e percepisce le emozioni che poi vengono rielaborate dalla tecnica e dagli anni di esperienza». Questa la genesi di ogni progetto personalizzato di total look che Francesca costruisce permettendo ad ogni donna di capire, provando su sé stessa, quale sia il look giusto per il suo giorno speciale.

1 di 4
2 di 4
3 di 4
4 di 4

Una figura specializzata quella della loomaker che cura tre aspetti fondamentali dell’immagine: il trucco, l’acconciatura e lo stile, occupandosi del look di una persona a tutto tondo. Proprio per questo Francesca è la professionista ideale a cui rivolgersi per il giorno del proprio sì. «Uno degli aspetti che rende la mia figura interessante per le mie clienti è la possibilità di affidarsi alla sensibilità di un unico professionista che curi l’immagine a 360 gradi nel giorno del matrimonio, per ottenere un risultato armonico ed in linea con la personalità della sposa e con il mood dell’evento – ha aggiunto – Dal trucco alle acconciature, mi occupo di accompagnare anche la futura sposa nella scelta dell’abito». La lookmaker salernitana accoglie le sue clienti nel suo studio di consulenza di immagine per un primo incontro durante il quale ci si conosce reciprocamente e nel quale Francesca cerca di capire i desideri di immagine della sposa: «È incredibile come da una semplice chiacchierata possa nascere un’intesa e possano venire alla luce elementi e sensazioni che sono per me fondamentali nella costruzione di un progetto immagine».

Molte sono anche le spose straniere che si rivolgono a Francesca per una consulenza di immagine per il loro matrimonio in Campania. «Tantissime sono le coppie straniere che scelgono la Campania come destination wedding - ha detto - essendo di Salerno mi trovo al centro di due perle che abbiamo nella nostra regione, la costiera sorrentina e quella amalfitana, mete preferite dalle spose internazionali che mi intercettano attraverso i miei canali online e si rivolgono a me per la cura della loro immagine. E in questo la tecnologia ci aiuta molto permettendoci di fare lo stesso percorso di consulenza e di conoscenza che avviene in tempo reale anche a distanza».

Non solo donne ma anche uomini nella sfera di consulenza di Francesca. «Da qualche anno ho lanciato il grooming, occupandomi anche della cura dei capelli e del trucco per gli uomini. Anche loro hanno diritto di sentirsi più belli nel giorno del loro matrimonio - ha precisato - ma sono a disposizione anche di chi ha bisogno di avere una nuova immagine per questioni di lavoro o per chi voglia vedersi diverso per una particolare situazione». 

Non solo wedding. La lookmaker non si occupa solo di consulenza di immagine per i matrimoni ma si dedica al mondo del fashion partecipando a grandi eventi nazionali ed internazionali con sfilate, lookbook, campagne pubblicitarie di grandi marchi della moda, annoverando la partecipazione come lookmaker a tutti i più grandi eventi di moda e di bellezza al mondo tra i quali la Mostra del Cinema di Venezia, l’AltaRoma e le Fashion Week di New York, Londra e Milano. A questo si aggiunge la formazione alla quale Francesca si dedica attraverso la sua accademia, la Beyouty Academy, oltre che prestando il suo servizio come insegnante in alcune illustri accademie d’Italia.

Uno dei progetti più importanti ideati da Francesca e portato avanti in maniera costante e appassionata è la look therapy, la sfera del lavoro che le ha regalato «le esperienze più straordinarie e più profonde che ho mai vissuto» ci ha confessato Francesca raccontandoci come utilizza «il look come terapia dell’anima, aiutando le donne a stare meglio. Seguo dei percorsi negli ospedali oncologici dove con la mia consulenza di immagine aiuto le donne in chemioterapia a sentirsi più belle - ha precisato - Ho realizzato eventi e sfilate con ragazze disabili e normodotate grazie ai quali la bellezza è diventata strumento terapico. Vedersi belle aiuta a stare bene».  

Tutto questo è il grande progetto che Francesca ha costruito in questi anni, un progetto “di vita” nel quale la lookmaker ha racchiuso la sua esigenza di voler raccontare un mondo della bellezza fuori dagli schemi fissi e rendere reale la sua vera passione, quella fatta di un forte estro creativo alimentato fin da piccola ed ereditato dalla madre, la sua più grande ispirazione: «In un periodo difficile della mia vita, il ricordo di mia madre che si truccava ogni mattina allo specchio prima di andare al lavoro, è stato il punto di svolta per scegliere di far diventare la mia naturale inclinazione per il mondo della bellezza una professione qualificata – ci ha raccontato - Per la mia formazione professionale ho scelto di seguire corsi all’avanguardia e con i migliori make-up artist e hairstilyst del panorama nazionale e internazionale, per garantire alle mie clienti dei look sempre attuali e al passo con le ultime tendenze della moda e non solo. Roma, Milano, Londra e New York sono le mete che ho scelto per approfondire e aggiornare le mie conoscenze, non solo capitali della moda ma luoghi da cui partono i trend di settore».

Tanta passione e dedizione per questa professione sono racchiusi in Beyouty. In ogni progetto Francesca ci mette cuore, onesta e generosità. «Nel mio futuro mi vedo sempre in attività e sempre dedita agli altri perché questa è una componente della mia vita a cui non riesco a rinunciare, sentirmi al servizio degli altri è per me vitale perché la ricerca della bellezza non finisce mai».

Contatti

Beyouty
Via Pepe Guglielmo 14 84132 Salerno
Tel: 340 90 79 467
E-mail: francesca@beyouty.me  
Sito web: www.beyouty.me 

Photo credits: Mario Schiano, Fabio Donadeo eTiziana Giada Illustrazione

I contenuti di questo post sono sponsorizzati da Italia Media
© Riproduzione riservata.