Salute Palace, a Venezia il lusso della semplicità

  • 24 09 2018

Una dimora storica restaurata con 43 camere, tutte diverse, il “Bistrot da Cici” ed il Secret Garden Suites, del gruppo Shg, per una vacanza nella città della Laguna intrisa di storia, cultura, armonia e raffinatezza, lontano dal turismo sfrenato e nel cuore dell’isola di Dorsoduro

Tra eleganza e raffinatezza, comfort e prestigio, storia e tradizione, si aprono le porte di una Venezia lontano dai circuiti di massa, dal caos e dal lusso urlato. Benvenuti nella città della Laguna, quella che profuma di antico, che sfugge al logorio del tempo e ne conserva le perle più belle. Benvenuti nella punta dell’isola di Dorsoduro, in zona Salute, nel cuore del Miglio dei musei. In questa cornice così seducente lasciatevi coccolare dall’Hotel Salute Palace, un'antica residenza recentemente ristrutturata, ideale per chi vuole immergersi nel centro storico veneziano ed essere, allo stesso tempo, a pochi passi da piazza San Marco.

Una residenza intrisa di storia, cultura ed arte. Una struttura quella del Salute Palace composta da due edifici diversi: uno in neogotico risalente agli anni Settanta dell’Ottocento, l’altro in stile rinascimentale cinquecentesco che affacciano entrambi sul canale Rio delle Fornaci. In tempi moderni, la struttura era conosciuta come “Trattoria da Cici”, il posto ideale per gli incontri di molti artisti, tra cui Ezra Pound e Pier Paolo Pasolini. Oggi, dalle pareti della dimora, trasuda ancora tutto questo.

Tutte le camere sono state rimesse a nuovo e mantengono alcuni elementi che parlano di un passato che non può essere dimenticato. 43 le stanze del Salute Palace tra Superior, Deluxe e Junior Suite, tutte eleganti ed arredate con il lusso della semplicità. Alcune camere conservano bellissimi pavimenti terrazzati, altre antichi muri di mattoni e travi in legno. Ogni stanza è diversa dall’altra ma ognuna ha una caratteristica speciale per un’atmosfera romantica, all’insegna della cura dei particolari.

La struttura veneziana del gruppo Shg, diretta da Fabrizio D’Alonzo, che gestisce anche altri 10 alberghi in tutta Italia (lesure e business), nel 2017 ha voluto riaprire la “Trattoria da Cici” con il nome “Bistrot da Cici” per ricordare il passato che ha avuto questo luogo che oggi ritorna a risplende con la cucina di Stefano Bison, giovanissimo cuoco veneto di grande talento, molto legato alla tradizione gastronomia veneziana. Lo chef Bison propone i piatti più antichi in una chiave giovane ed elegante, con meravigliose fusioni di sapori e di profumi. «Una cucina gourmet - ha spiegato Stefania Riboldi, portavoce del gruppo Shg - che non perde di vista l’importanza del km 0 per un mix tra innovazione e tradizione».

La cucina del “Bistrò da Cici”, per cene di gala, eventi business e matrimoni ristretti approda anche al Secret Garden Suites, una dimora storica con un giardino interno, privato e segreto, una rarità a Venezia, a pochissimi passi dal Salute Palace e che il gruppo Shg propone per eventi privati e di prestigio. Un piccolo scrigno nascosto ideale anche per i soggiorni di gruppi di lavoro, famiglie e amici che desiderano indipendenza e tranquillità. «È come avere una propria casa con giardino a Venezia» ha spiegato la Riboldi. Una dimora accogliente con 4 stanze di cui 3 con bagno, arredata con i mobili originali e di antiquariato, oggetti di argento e colonne intarsiate.

«Un’eleganza rilassata, piena di particolari e di attenzioni» è quello che vi aspetta al Salute Palace, parola del direttore D’Alonzo che insieme al suo gruppo ha grandi ambizioni per la dimora veneziana. Un progetto giovane che punta in alto: «Crediamo fortemente in una filosofia del lavoro che premia il valore della qualità costante nel tempo e vogliamo diventare una meta per viaggiatori, un punto di riferimento nato da esperienze condivise per chi cerca qualcosa di diverso dalle solite rotte turistiche - ha detto D’Alonzo -. La nostra ambizione è di offrire qualcosa che sia ancora reale, una Venezia dai sapori antichi e suggestioni sempre nuove».

Il Salute Palace, come gli altri alberghi del gruppo Shg, propone un’offerta Tailor made, unica e personalizzata, per costruire una proposta sartoriale, tagliata sulle esigenze del cliente, per dare importanza all’experience e all’ospite come persona. Shg è da sempre attento alle tematiche della sostenibilità e per questo sta preparando un piano legato allo spreco di cibo negli alberghi «per salvaguardare e proteggere quello che ci sta intorno - ha concluso la Riboldi -. Lavoreremo quindi per fa sì che l’offerta food sia studiata non solo in base alle esigenze del cliente ma che sia anche sostenibile».


Contatti

Dorsoduro, 222 - 30123 - Venezia
Email:  info@salutepalace.com
Tel: +39 041.5235404
Fax: +39 041.5222271
Sito: salutepalace.com

Riproduzione riservata