C.ALLA, luxury lingerie in fibra d’argento

L’intimo del brand fondato da Carlotta Checchi è originale, intraprendente e ricercato, ideale per chi ha voglia di sentirsi un po’ speciale. Diverse le collezioni proposte, dedicate a tutte le donne che vogliono sentirsi belle, nelle quali è presente la fibra d’argento, unicum nel mondo, con speciali proprietà intrinseche

«Far sentire bene e belle le donne, ogni donna di ogni forma, colore ed età» così Carlotta Checchi racconta la filosofia che sta alla base di C.ALLA, il brand di luxury lingerie e beachwear nato nel 2017 in seno alla sua tesi sperimentale in fashion design, comunicazione e marketing. Un progetto ambizioso quello di Carlotta che ha portato la fibra d’argento, messa in trama con il cotone, nel settore dell’intimo. Una vera innovazione, unica al mondo, fin da subito brevettata, che ha dato avvio ad una star-up innovativa che oggi costituisce tutta la vita della sua fondatrice.  

«Dallo scarto sono arrivata all’eccellenza – ci ha spiegato Carlotta – grazie al riciclo della vecchia argenteria e con la collaborazione di un centro di qualità tessile siamo riusciti a creare un tessuto con la fibra d’argento con proprietà antibatteriche, anti-odore e antisettiche, perfette per l’intimo, ed intrinseche, che non si degradano e rimanendo inalterate nel tempo».

Con C.ALLA (nome che si ispira al fiore, raffinato, elegante e con un pizzico di erotismo proprio come la donna che il brand veste, e con il punto che identifica le iniziali del nome della fondatrice), Carlotta vuole riportare in auge la cultura dell’intimo, della lingerie “come una volta” che, in Italia, ormai sta scomparendo: «Io combatto tutti i giorni contro questa cosa – ci ha spiegato - la lingerie è la cosa più femminile di questo mondo e noi donne, dobbiamo rimanere femminili per noi stesse. Lo dico io che faccio judo da quando avevo quattro anni e sono sempre stata una “maschiaccia” ma sotto tutti quei vestiti ho sempre amato essere donna. E appena mi è stato possibile ho creato il mio brand di intimo».

L’intimo C.ALLA è originale, intraprendente e ricercato, ideale per chi ha voglia di qualcosa di diverso, per chi non vuole essere uguale ad altri e si vuole sentire un po’ speciale: «Questo lo si vede chiaramente dai ricami pregiati che disegniamo, dai tessuti che vanno a comporre la nostra lingerie e anche dagli accostamenti di colore che decidiamo di fare – ha detto Carlotta - a volte azzardati ma sempre, sempre molto raffinati». E poi non bisogna dimenticare che, in una parte dell’intimo C.ALLA, è presente come composizione il tessuto innovativo della fibra d’argento. «Cosa c’è di più lussuoso che indossare seta e argento?» ha ribadito la giovane.

L’intimo C.ALLA è adatto a tutti, anche a chi è allergico a tutto tranne che al cotone e poi è assolutamente Made in Italy: «Vogliamo supportare la tradizione italiana, quella della corsetteria che purtroppo sta scomparendo – ha puntualizzato Carlotta - L’attenzione e il cuore che ci mette una sartina italiana è qualcosa di impareggiabile. Io penso che, nonostante sia ovviamente molto più costoso, rimarrò per principio in Italia e nel nostro Made in Italy che tutto il mondo apprezza tranne forse noi italiani. Io ho fatto questa scelta per C.ALLA, una realtà che si distingue e di nicchia, preferendo per i miei capi solo laboratori italiani specializzati nell’intimo, tutti con sede in Emilia Romagna».

Tutte le collezioni C.ALLA possono essere acquistate sullo store online. Dalla linea basic con tulle morbido e in diversi colori, alla linea silver, quella dedicata alla fibra d’argento, di certo più sportiva, perfetta per tutti i giorni e soprattutto per fare sport; passando per la linea luxury con capi più raffinati e particolari, ricchi di ricami disegnati direttamente da Carlotta. Da poco sono online anche i nuovi costumi, i fuori acqua e la lingerie della collezione Primavera Estate 2020. «A breve uscirà anche la linea young con magliettine e piccoli copricostumi – ci ha rivelato la founder di C.ALLA – insieme a quella di beachwear che propone costumi con ricami e l’applicazione di cristalli Swarovski».

C.ALLA, inoltre, è presente a Bologna con un vero e proprio salottino dell’intimo. Uno showroom nel quale si trovano tantissimi pezzi unici disegnati appositamente per eventi speciali o per le sfilate. Inoltre, su appuntamento, anche la vendita al dettaglio: «quella che io chiamo una vera e propria esperienza – ci ha spiegato Carlotta - durante la quale ognuno è libero di provare quello che vuole potendosi sentire come a casa». Tra i servizi offerti, inoltre, quello della realizzazione della lingerie su misura per provare a rendere felice ogni donna con i suoi pregi e difetti. Nello showroom anche la vendita all’ingrosso riservata a quei negozianti che hanno scelto le collezioni C.ALLA e sono rivenditori autorizzati del brand in tutta Italia.

Esportare all’estero e diffondere la cultura e la tradizione della lingerie in quei Paesi, come Emirati Arabi Uniti, in Russia e in Oriente in generale che la apprezzano ancora tanto, è il grande sogno di Carlotta che per il futuro della sua giovane azienda ha tanti obiettivi. «Sono molto determinata – ci ha confidato - Tra cinque anni spero intanto di essere più conosciuta, di aver raggiunto un equilibrio aziendale e, perché no, di aver rilanciato di nuovo la moda e la cultura dell’intimo, del reggicalze, del corsetto e della giarrettiera. Sono oggetti talmente belli che non dovrebbero sparire mai a mio parere – ha concluso - Poi ovviamente mi piacerebbe avere uno showroom C.ALLA in tutte le principali capitali del mondo, ma questo è un sogno un po’ più grande e forse ci vorranno più di cinque anni». 

Contatti

Sito web: www.calla.it

Facebook: C.ALLA Lingerie (@c.allaitaly) https://www.facebook.com/c.allaitaly/?ref=settings

Instagram: C.ALLA Lingerie (@c.allalingerie) https://www.instagram.com/c.allalingerie/?hl=it

YouTube: CALLA Lingerie https://www.youtube.com/channel/UCP6C1OPfM_Bcib9EDNzjlgQ

I contenuti di questo post sono stati prodotti integralmente da Italia Media.
© Riproduzione riservata.