Rifugi Passo del Tonale, un’oasi di pace e relax in alta quota

  • 21 10 2019

Un vero quadrilatero di montagna per una pausa gourmet e rigenerativa tra il rifugio Paradiso, Malga Valbiolo, Panorama Glacer 3000 e nell’esclusivo rifugio Capanna Presena. Il tutto a 3 mila metri di altezza circondati dal paesaggio incantato del ghiacciaio Presena in un’atmosfera rilassante e distensiva   

Una full immersion nel cuore della natura, a 3 mila metri di altezza sulle vette delle Alpi e a pochi passi dal famoso Passo del Tonale per riempire i polmoni di aria buona e frizzante, rigenerare la mente e il corpo, in una vacanza d’alta quota ma con tutti i comfort di un vero e proprio hotel. Queste le carte vincenti dei Rifugi del Passo del Tonale, gli unici a proporre, ad altezza così elevata, un mix esclusivo ed originale tra cucina tipica e gourmet, accoglienza, calorosità ed un centro wellness unito a delle camere da letto lussuose.

I Rifugi del Passo del Tonale si riuniscono in un quadrilatero di alta montagna di tutto rispetto: il rifugio Paradiso, il rifugio Capanna Presena, Malga Valbiolo e Panorama Glacer 3000, tutti gestiti oggi dalla Tonale Presena Gestioni Srl, una società composta da 24 maestri di sci e albergatori della zona che hanno deciso di unirsi e prendere in mano questi punti di forza del territorio per offrire ad ospiti e turisti di tutto il mondo il meglio dell’ospitalità e del comfort.

Strutture caratteristiche che aprono ad una vista magnifica: «Più si sale in quota e più lo spettacolo è mozzafiato! – parola di Federico Bendetti, presidente della società - A 3 mila metri lo scenario si apre su tutto il Pian di Neve e sull’Adamello, facendo capo all’intero ghiacciaio Presena. Insomma, uno spettacolo indescrivibile… provare per credere! Noi stessi, ogni giorno, rimaniamo affascinati dall’incanto che la natura ci offre. Il bello del ghiacciaio è che d’inverno è tutto bianco mentre d’estate si trasforma in un paesaggio quasi lunare, molto affascinante e silenzioso. E poi ci sono i locali nei quali si ritrova un ambiente rilassante ed immerso nella natura - ha puntualizzato - Locali con prodotti tipici con i quali cerchiamo di valorizzare il nostro territorio. Non è da sottovalutare poi l’aspetto pratico di tutte le nostre strutture: facilmente raggiungibili con gli impianti di risalita in ogni stagione».

1 di 5
2 di 5
3 di 5
4 di 5
5 di 5

I Rifugi del Passo del Tonale risalgono agli anni Settanta, punti di ristoro e di ritrovo per alpinisti, turisti, viaggiatori e per chiunque ne avesse bisogno. Sul ghiacciaio Presena sorgono a 2580 metri il rifugio Paradiso all’arrivo della cabinovia omonima che propone il servizio di bar e ristorante self-service. Più in alto, verso i 2753 metri, si trova il rifugio Capanna Presena all’intermedia della seconda cabinovia Presena, fiore all’occhiello delle quattro strutture. In cima, a 3 mila metri, il Panorama Glacer 3000, con servizio bar, costruito, invece, nel 2016. Chiude il quadrilatero di montagna la Malga Valbiolo, nata come stalla e ristrutturata negli anni Novanta, collocata nella parte occidentale del Passo del Tonale.

Sia il rifugio Paradiso che Capanna Presena, ristrutturata in toto nel 2016, sono bar e ristorante self-service e offrono piatti tipici e non. «Ogni giorno vengono proposte diverse soluzioni di primi e secondi, piatti della tradizione come il cervo, polenta e funghi, i pizzoccheri e lo stinco», ha precisato Federico. Ma Capanna Presena va oltre. È un vero e proprio hotel a 2753 metri di altitudine con otto camere di varia tipologia: matrimoniali, triple, quintuple e una da 14 posti letto per i gruppi. «L’intera struttura, camere comprese, è stata realizzata e seguita in ogni suo piccolo particolare da un architetto altoatesino grazie al quale siamo riusciti a creare uno stile rustico, moderno ed elegante che ci distingue da tutti gli altri rifugi - ha indicato il presidente - Ogni camera ha uno stile diverso dall’altro, tutte sono in legno e pietra, con un design unico e confortevole. Tra queste una è dotata anche di vista panoramica con balconcino in vetro che si affaccia sulle vette del ghiacciaio. L’atmosfera che si respira alla Capanna Presena è senz’altro riposante e distensiva. Basta solo immaginarsi accomodati sul nostro caminetto, sorseggiando un bicchiere di vino e godersi il buio che cala sul ghiacciaio».

Ma il vero pezzo forte della struttura è il suo centro benessere, accessibile anche agli esterni, dotato di vasca idromassaggio, sauna finlandese con vetrate che si affacciano sul ghiacciaio e dintorni, due saune infrarossi e sala relax con tisane, frutta fresca e tante candele che aggiungono un pizzico di romanticismo alla già affascinante atmosfera. Per la cena, abbinata in un pacchetto unico con la colazione e l’ingresso alla spa, lo chef propone piatti gourmet, ricercati e particolari. E poi ci sono le escursioni da fare tanto in estate che in inverno: «Essendo nel bel mezzo delle piste da sci del ghiacciaio, raggiungibili con le cabinovie - ha aggiunto Federico - per i nostri clienti basta affacciarsi sulla porta di ingresso per poter fare una bella sciata o perché no, una ciaspolata con l’attrezzatura che diamo in dotazione. Anche d’estate si possono fare varie camminate tra cui il Sentiero dei Fiori: una vera e propria ferrata con due passerelle sospese nel vuoto».

Malga Valbiolo, infine, immersa nel verde d’estate e nel bianco d’inverno, offre un servizio di bar e ristorazione self service. «E’ forse il rifugio più gettonato in quanto, d’inverno si trova proprio nel bel mezzo di tre piste da sci di difficoltà medio-facile e perciò accessibili a tutti, grandi e piccoli! – ha precisato il presidente della società - D’estate, invece, è circondata da prati immensi e verdi, marmotte e mucche, insomma, niente di più caratteristico! Inoltre, si trova anche un bike park per tutti quelli che vogliono provare l’ebrezza di un percorso di down hill con le biciclette».

Ma le sorprese offerte dai Rifugi del Passo del Tonale non finisco affatto qua. «Proprio perché siamo innovativi, creativi e vogliamo regalare ai nostri clienti esperienze sempre più uniche, per l’inverno 2019/2020, abbiamo in serbo una vera sorpresa – ci ha confidato Federico – tre camere di ghiaccio in stile igloo, ognuna diversa dall’altra, edificate all’esterno della Capanna Presena, poco più in là della terrazza». Un progetto incredibile secondo i 24 istruttori di sci che da qui a breve offriranno la possibilità di poter dormire a 3 mila metri d’altezza all’interno di una camera di igloo sotto il cielo stellato nel bel mezzo di un ghiacciaio. È così che si immaginano la loro struttura di punta anche tra qualche anno «per continuare a regalare emozioni uniche ed indimenticabili ed essere sempre all’avanguardia».

Contatti

Rifugi Passo del Tonale
Tonale (TN)
Tel: (+39) 0463 80 8001
E-mail: info@rifugiopresena.it
Sito web: https://www.rifugipassotonale.it/it

I contenuti di questo post sono sponsorizzati da Italia Media
© Riproduzione riservata.