Studio di Architettura 35a: progettazione completa di alto livello

Lo Studio di Architettura 35a opera con successo da oltre dieci anni tra Monza Brianza e il territorio milanese. Le parole d’ordine? Soddisfazione del cliente ed ecosostenibilità.

Il recupero edilizio e la progettazione d’interni di qualità e di abitazioni unifamiliari di alto profilo sono – da ormai dieci anni – il focus principale per lo Studio di Architettura 35a che, fondato a Monza nel 2008, è ad oggi una riconosciuta realtà di eccellenza nel settore. L’avventura dello studio deve il suo successo alle intuizioni e al gusto dell’architetto Andrea Carmignola. «Dopo alcune importanti esperienze all’estero - racconta lui – nel 2008 ho lasciato lo studio associato nel quale lavoravo e sono partito con questo nuovo progetto, specializzandomi su un target di alto profilo e ponendo una particolare attenzione alle tematiche dell’ecosostenibilità che, da sempre, mi sono particolarmente care».

Un approccio green che risponde anche a un’esigenza del mercato, visto che l’ interesse verso l’architettura sostenibile, nell’arco dell’ultimo decennio, è diventato un vero e proprio must. «L’attenzione all’ecosostenibilità– continua l’architetto Carmignola – è, soprattutto nelle nuove costruzioni, un’esigenza sempre più sentita. Il plus del servizio che offre lo Studio di Architettura 35a è un’attenzione non solo al risparmio energetico ma anche alla scelta, in ogni fase del progetto, di materiali i cui componenti siano completamente biocompatibili». Un risultato, questo, che l’architetto Andrea Carmignola ottiene affiancando al suo gusto e alle sue competenze anche l’expertise e la sensibilità di una rete di artigiani selezionatissimi che si implementa progetto dopo progetto.

Proprio per questo tra i punti di forza dello studio c’è la scelta di fornire una “Progettazione Completa”, che parte dalla ristrutturazione architettonica degli spazi interni ed esterni e arriva fino all’interior design, con la consegna “chiavi in mano”. «La progettazione inizia da una proposta preliminare – spiega l’architetto – nella quale illustriamo un pacchetto di fattibilità e focalizziamo le questioni estetiche (tramite una visualizzazione di 3D fotorealistiche) arrivando fino a una bozza della prima idea. In un secondo momento si giunge alla progettazione definitiva ed esecutiva, con la quale si entra nel merito di ciascun livello dei lavori (con l’ausilio di tecnici esperti e imprese), si presenta la pratica comunale e s’inizia con la direzione lavori, fino alla consegna “chiavi in mano”» del cantiere.

Un percorso standard, quindi? Assolutamente no. «Grazie alla nostra ventennale esperienza nel settore abitativo siamo ben consapevoli dell’unicità di ogni lavoro e al centro di ciascun progetto mettiamo l’importanza del rapporto umano con il cliente. D’altra parte il nostro obiettivo è proprio questo: vogliamo stupire e soddisfare senza mai fermarci e continuando a metterci in gioco con materiali e idee nuove attraverso una continua ricerca e sperimentazione , coniugando le richieste dei nostri clienti». E i clienti, da parte loro, rimangono soddisfatti. «Non è un caso – conclude l’architetto Carmignola – se, negli ultimi anni, molti dei nostri nuovi lavori sono arrivati attraverso il passaparola di chi si è fidato di noi e poi è diventato nostro “testimonial”». Una garanzia, questa, che vale più di mille parole.


Contatti

Studio di Architettura 35a
Via Modorati 1, 20900 Monza Brianza, Italia
Telefono: +39 039 836701
E-mail: info@35astudio.it
Sito web: www.35astudio.it



Riproduzione riservata