I luoghi d'eccezione

In collaborazione con

La Torricella – Diego Pressenda: enogastronomia e relax nel cuore delle Langhe

/5

A Monforte d’Alba, nel cuore delle Langhe, l’azienda familiare  La Torricella - Diego Pressenda guarda al futuro rispettando i valori di un tempo con le sue dieci etichette di vini piemontesi e la sua nuova Winery SPA.

Sapori genuini e rispetto per le tradizioni si incontrano a La Torricella- Diego Pressenda, l’azienda familiare nel cuore delle Langhe che, nata cinquant’anni fa dall’intuizione del capofamiglia Diego Pressenda, è diventata oggi un punto di riferimento per chi cerca il giusto mix tra relax contemporaneo e accoglienza “d’antan”. Lato ospitalità, infatti, questa maestosa tenuta mette a disposizione otto camere tutte fortemente caratterizzate, “per rivivere – si legge sul sito - la tranquillità, la semplicità, il sano e genuino di un tempo”, a cui si affianca un’ampia gamma di servizi compresa la nuova Winery SPA. «Nell’immaginare il percorso benessere – spiega Alessandra Pressenda – siamo partiti dal vino creando un viaggio sensoriale attraverso una linea ad hoc realizzata proprio con i prodotti della cantina, dal mosto che è l’ingrediente base del nostro sapone ai semi di vinaccioli che si trasformano in uno scrub, e creando un’ambientazione panoramica sulle colline della zona dove vengono riutilizzati i pezzi chiave del nostro lavoro». Un esempio? Le botti trasformate in docce con un risultato davvero unico. Non solo, però.

  • 1 4
  • 2 4
  • 3 4
  • 4 4

In questa tenuta, strategicamente collocata a Monforte d’Alba tra i vigneti piemontesi patrimonio dell’umanità secondo l’Unesco, prendono infatti vita ben dieci vini. Le etichette della Società Agricola Diego Pressenda spaziano, infatti, dal Metodo Classico (ottenuto da una variazione sul metodo di vinificazione del dolcetto e dedicato alla nonna Letizia «per tenere – spiegano gli eredi – sempre vivo il suo ricordo») ai bianchi, sia Chardonnay che Riesling, dal rosato  fino agli immancabili rossi del territorio, che vanno dal Dolcetto al pluripremiato Barolo. «Tra tutti – spiega ancora Alessandra Pressenda, che dopo una vita passata in azienda si occupa oggi della gestione del ristorante, accanto al marito - il vino di famiglia al quale noi figli siamo più affezionati è quello intitolato al nostro papà che si chiama “A modo suo” e nasce appunto dal suo modo di vinificare, dalla filosofia degli anni passati in vigna, a cui si unisce l’innovazione portata da Silvia, mia sorella enologa».

Conclude la ricchissima offerta di Diego Pressenda il ristorante dove alle ricette tipiche piemontesi, con tante eccellenze della zona comprese le verdure a chilometri zero coltivate direttamente nell’orto di casa, si affiancano virtuosismi e suggestioni. Il fil rouge del ghiotto menu? «Il rispetto delle stagioni e dei prodotti del territorio a cui si affianca l’inclinazione, naturale e familiare, a interpretare le ricette concentrandoci sempre sul gusto». E anche il palato più esigente non può che restare ammaliato.

Contatti

Diego Pressenda SSA – La Torricella

Località S. Anna, 98 – Monforte d’Alba (CN)

Telefono: 0173 78327

www.latorricella.eu

I contenuti di questo post sono stati prodotti integralmente da Italia Media.
© Riproduzione riservata.
Stampa